cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 10:23
Temi caldi

Lucca: truffa una gioielleria con un paio di orecchini, denunciata

13 marzo 2014 | 13.33
LETTURA: 2 minuti

La squadra mobile della Questura di Lucca ha denunciato in stato di liberta' per il reato di truffa una 41enne viareggina, con vecchi precedenti per reati in materia di stupefacenti. Nelle scorse settimane la donna si e' recata in una gioielleria della immediata periferia di Lucca per vendere un bel paio di orecchini in oro, su cui era impresso il marchio ''750'' ed il punzone regolamentare. La commessa aveva anche testato la genuinità del metallo prezioso con un apposito reagente, che le aveva confermato che il metallo di cui erano composti gli orecchini era proprio oro. La donna così aveva ricevuto circa 500 euro come corrispettivo e aveva lasciato in tutta fretta la gioielleria.

Un successivo e più approfondito controllo da parte del titolare aveva però consentito di verificare che in realtà gli orecchini era no di volgare rame, solo bagnati esternamente da oro, e aveva sporto querela in Questura. Gli investigatori della squadra mobile avevano effettuato mirati accertamenti scoprendo le vere generalità della truffatrice, nota per bazzicare alcuni pregiudicati di origine campana stabilitisi da tempo in Versilia e dediti a tale tipo di truffe. La donna è stata riconosciuta in foto dalla commessa truffata e, al termine degli accertamenti, la squadra mobile l'ha denunciata in Procura.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza