cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 03:18
Temi caldi

Lucchini: contratti solidarietà per addetti sito e cig per indotto

18 aprile 2014 | 10.20
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 18 apr. (Labitalia) - Contratti di solidarietà per tutti i lavoratori della Lucchini Spa e utilizzo degli ammortizzatori sociali anche per gli impiegati nell'indotto. E' questo l'accordo raggiunto ieri sera al ministero dello Sviluppo economico, al termine di una riunione che - presieduta dal viceministro, Claudio De Vincenti - ha visto la partecipazione di dirigenti del ministero del Lavoro, dell'assessore alle Attività Produttive della Regione Toscana, Gianfranco Simoncini, dell'assessore al Lavoro della Provincia di Livorno, Ringo Anselmi, del commissario straordinario della Lucchini Spa, Piero Nardi, dei sindacati nazionali e territoriali Fim, Fiom, Uilm e Ugl.

Nello specifico, si è convenuto di accompagnare i lavoratori, durante la fase di transizione verso la cessione del sito che troverà nell'accordo di programma per Piombino il suo quadro di riferimento con un uso degli ammortizzatori sociali che farà perno sui seguenti punti: contratti di solidarietà per l'insieme dei lavoratori della Lucchini in amministrazione straordinaria per il periodo necessario a individuare il soggetto che rileverà lo stabilimento; disponibilità all'utilizzo degli ammortizzatori sociali per i lavoratori occupati nelle imprese dell'indotto.

Durante il confronto, è stato inoltre affrontato il problema più generale delle prospettive occupazionali e si è deciso che nell'accordo di programma per Piombino sarà inserita l'istituzione di una cabina di regia, con la partecipazione di Italia Lavoro. Inoltre, si è stabilito che, anche nel periodo successivo all'assegnazione degli impianti al nuovo soggetto, saranno utilizzati ammortizzatori sociali di tipo conservativo. La cabina di regia curerà le politiche attive del lavoro, compresa l'utilizzazione dei lavoratori in attività di messa in sicurezza degli impianti, di infrastrutturazione e di bonifica ambientale, in un disegno organico di rilancio dell'area di Piombino, così come previsto dall'accordo di programma.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza