cerca CERCA
Mercoledì 06 Luglio 2022
Aggiornato: 15:26
Temi caldi

Luxottica, utile 157 mln in primo trimestre, raddoppia il portafoglio ordini

30 aprile 2014 | 14.39
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Luxottica archivia il primo trimestre dell'anno con un utile di 157 mln di euro, in calo dell'1,2% a cambi correnti. Il fatturato si attesta a 1,842 mld di euro, in calo dell'1,2% a cambi correnti e in rialzo del 4,2% a cambi costanti. L'utile per azione è di 0,33 euro.

Il primo trimestre, evidenzia il colosso dell'occhialeria, è stato caratterizzato da una forte volatilità dei cambi, "il cui impatto negativo è stato di oltre -5% sul fatturato". Il risultato operativo del trimestre si è attestato a 270 milioni di euro in calo del -1,7% rispetto allo stesso periodo del 2013 (275 milioni di euro). Il margine operativo è stato pari a 14,7% in linea con il primo trimestre 2013. Positiva la generazione di cassa nel trimestre: 60 milioni di euro, risultato migliore degli ultimi quattro anni, riducendo ulteriormente l'indebitamento netto a 1.429 milioni di euro al 31 marzo 2014 (1.461 milioni di euro al 31 dicembre 2013).

"Guardando ai prossimi mesi - afferma Andrea Guerra, amministratore delegato di Luxottica - entriamo con fiducia e ottimismo nella stagione chiave del sole. Il portafoglio ordini è molto positivo e cresce a doppia cifra rispetto allo scorso anno".

In generale, il manager torna a ribadire che anche l'anno in corso sarà "una storia di crescita, una naturale evoluzione del 2013. Anche per i prossimi anni -sottolinea- pensiamo ad una crescita organica e non organica nelle aree di business in tutte le aree geografiche del mondo. Pensiamo - sottolinea - di continuare a crescere anche nel 2014. Sarà ancora una crescita bilanciata tra le varie aree di business, forte nei Paesi emergenti e molto solida in Nord America. In Europa scommettiamo ancora sulla crescita, compresa l'Italia dove per altro non siamo mai calati. Certo si tratta di una regione piu' in difficoltà quindi teniamo gli occhi ben aperti".

A breve, il colosso dell'occhialeria trasferirà il quartier generale milanese da via Cantù, nei due stabili di proprietà, a piazzale Cadorna. "Il trasloco - fa sapere Guerra - avverrà in agosto. Andremo in un immobile in affitto e nel tempo lasceremo questi due immobili di proprietà". A chi gli domanda se i due stabili verranno venduti o affittati, Guerra assicura: "non li lasceremo vuoti".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza