cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:05
Temi caldi

Torino: candidata M5S rientra da maternità, lettera a figlia su blog Grillo

05 febbraio 2016 | 16.11
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Chiara Appendino - da Facebook

Una lunga lettera sul blog di Beppe Grillo alla figlia di appena qualche mese. A scriverla è la candidata sindaco M5S in Comune a Torino, già consigliera, Chiara Appendino. Distintasi per lo spirito battagliero con cui ha affrontato questi 5 anni di consigliatura, Appendino non ha voluto fare un passo indietro nella corsa a primo cittadino della città, nonostante neo mamma da pochi mesi. E, dal blog di Grillo, spiega la decisione presa alla figlia, alla vigilia del suo rientro a lavoro.

"La tua mamma, qualche tempo prima che tu nascessi - scrive la grillina alla piccola Sara - ha scelto di impegnarsi per la sua, la tua, Torino, ha deciso di dedicarle le sue energie e il suo tempo. Questo non vuol dire che non avrà il tempo per te oppure che tu verrai in secondo piano: vorrei farti capire quanto è bello fare Politica, quanto è bello servire la Comunità nella quale viviamo, perché solo in questo servizio amiamo veramente il prossimo e, in un certo modo, amiamo anche te".

"So che avrai bisogno di molto tempo per capire a fondo queste parole - prosegue Appendino - ma spero, nel frattempo, di poterti parlare delle belle cose che con tutti i torinesi abbiamo fatto in questi anni, di come abbiamo pensato il nostro futuro e di come l’abbiamo fatto diventare realtà grazie all’impegno di tutti".

"Da domani riprenderò la mia attività quotidiana - va avanti la candidata sindaco M5S - e so bene che sarà più complicato di prima poiché conciliare i tempi, gli impegni e avere la forza di dedicarsi alla famiglia e al bene comune senza trascurare nessuna delle due sarà una sfida molto complessa. Ma molti uomini e donne questa sfida la vivono ogni giorno, in situazioni spesso ben più complesse della mia".

"Io ce la metterò tutta e cercherò di fare il meglio che potrò in queste due grandi avventure, certamente commettendo degli errori ma imparando ogni giorno, insieme a te, qualcosa di nuovo. Non sono, anzi, non siamo sole: siamo circondate di affetto, di speranze e di sogni e questi ci aiuteranno nel nostro cammino", conclude la neo mamma.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza