cerca CERCA
Martedì 20 Aprile 2021
Aggiornato: 20:20
Temi caldi

Il commento

M5S, De Falco: "Un'agonia su cui stendere un velo pietoso"

04 marzo 2021 | 15.51
LETTURA: 2 minuti

Il senatore all'Adnkronos sullo strappo con Rousseau: "Non è più politica ma indifferenza, ha dell'incredibile"

alternate text
Fotogramma

"Sulle vicende interne del M5S più che un giudizio politico, ormai si può esprimere solo un sentimento di pietas umana. Ogni giorno siamo costretti a assistere a vicende incomprensibili, che hanno sempre meno a che vedere con le emergenze di un Paese in enorme difficoltà, un Paese che si dibatte in una situazione drammatica. Questo continuare a rimirarsi l'ombelico non si riesce nemmeno più a commentare. Ha solo dell'incredibile". Lo ha dichiarato all'Adnkronos il senatore, Gregorio De Falco, esprimendo un parere sulla pubblicazione del Manifesto di Rousseau, che certifica lo strappo politico tra la piattaforma e il M5S.

Leggi anche

"Da spettatori - aggiunge il senatore eletto con il M5S, poi espulso e passato al gruppo Europeisti-Maie-Cd a Palazzo Madama - assistiamo a una vera e propria agonia, sulla quale, dal punto di vista cristiano, prima ancora che politico, si deve stendere un velo pietoso. Siamo all'atarassia, a uno stato di indifferenza per le umane sorti, mentre le persone soffrono e ci chiedono aiuto. Continuiamo a vedere faide per la spartizione e la conservazione del potere interno, che non interessano più nessuno, se non i 5Stelle coinvolti".

"Ieri come senatori abbiamo incontrato le associazioni dei ristoratori, abbiamo ascoltato - e non lo dico retoricamente - il loro grido di dolore, per la chiusura delle attività, il crollo del fatturato, l'impossibilità di pagare personale e fornitori. Tanto è vero che alcuni di loro si sono suicidati. Per questo mi chiedo: ma i 5Stelle di cosa si occupano? Cosa pensano? Cosa fanno? La risposta è una sola: si occupano solo, soltanto e egoisticamente di se stessi non dei bisogni del Paese per i quali si sono fatti eleggere in Parlamento. Purtroppo", ha concluso De Falco.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza