cerca CERCA
Mercoledì 25 Maggio 2022
Aggiornato: 21:36
Temi caldi

M5S, Giarrusso: "Minacciatemi, non ho paura. Ci pensa polizia postale"

29 agosto 2020 | 12.51
LETTURA: 1 minuti

Così su Twitter l’europarlamentare risponde a un fotomontaggio che lo raffigura in croce: "Basta a questa degenerazione del dibattito"

alternate text
(Fotogramma)

"Qualcuno pubblica questo fotomontaggio condito da minacce mafiose. Minacciatemi quanto volete: non mi fate paura, mi fate pena e orrore. Se ne occuperà la polizia postale". Così su Twitter l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Dino Giarrusso denuncia le minacce ricevute da un hater. Nella foto pubblicata da un utente anonimo Giarrusso viene raffigurato sanguinante in croce e accusato di 'dare corda a una banda di filibustieri mezzi tossici'.

"Questo episodio -scrive- dimostra ancora una volta che l’odio in rete sta inquinando la vita politica e sociale del nostro Paese. Odiatori seriali si nascondono dietro account anonimi per minacciare, intimidire e alimentare fango. Io non ci sto e auspico che, come me, tutte le forze politiche, unite e senza distinguo, dicano basta a questa degenerazione del dibattito che non deve avere più spazio né nella rete né nella vita quotidiana. Sì è passato il segno troppe volte, e non dobbiamo mai più voltarci dall’altra parte, come fosse normale. Non è normale, è schifoso, e abbiamo il dovere di isolare questi miserabili violenti e denunciare sempre”, conclude Giarrusso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza