cerca CERCA
Sabato 27 Novembre 2021
Aggiornato: 15:51
Temi caldi

M5S: Grillo-Casaleggio, no a piano B, su Circo Massimo non gliela diamo vinta

29 agosto 2014 | 16.01
LETTURA: 2 minuti

Chi li ha sentiti nelle ultimi ore assicura che Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio sono irremovibili sulla festa del M5S al Circo Massimo. "Si farà lì, stavolta non gliela diamo vinta - ha detto Grillo ai suoi, raccontano fonti grilline all'Adnkronos - abbiamo rispettato tutte le regole e ci siamo mossi per tempo, saremo al Circo Massimo con o senza autorizzazioni".

Determinato alla stregua del leader M5S è Casaleggio, che non ne ha voluto sapere, raccontano, di un eventuale 'plane B'. Ovvero, dell'ipotesi di tenere la 'tre giorni' pentastellata in un'altra location, magari in un'altra città, ma sempre a grande impatto mediatico. Niente da fare, Casaleggio boccia senza indugio la proposta avanzata da alcuni: i 5 Stelle faranno festa al Circo Massimo.

Per questo, "la macchina organizzativa verrà messa in moto settimana prossima, a partire da lunedì andiamo avanti come un treno", conferma Roberta Lombardi, la deputata M5S che sta lavorando da fine giugno scorso al progetto. Intanto, dal Campidoglio ribadiscono che non c'è nessuna "pregiudiziale" nei confronti del Movimento, spetta alla Sovraintendenza convocare il tavolo tecnico che dirà l'ultima parola. Comunque vada, qualsiasi sia la pronuncia dei tecnici, i grillini a ottobre si daranno appuntamento nell'antico circo romano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza