cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:02
Temi caldi

M5S, ira Grillo: "Strumentalizzato, su me e Draghi cazz..."

29 giugno 2022 | 20.39
LETTURA: 1 minuti

Le parole del fondatore pentastellato secondo quanto raccontato dai fedelissimi all'Adnkronos

alternate text
Fotogramma /Ipa

"Ogni volta vengo strumentalizzato e raccontano cazzate su di me e su Draghi...". Così Beppe Grillo, raccontano all'Adnkronos alcuni dei suoi fedelissimi, si è sfogato questa mattina, fortemente rammaricato per le dichiarazioni del sociologo Domenico De Masi sulle parole che il premier avrebbe affidato al garante del M5S chiedendogli, stando al professore molto vicino ai 5 Stelle, di togliere la guida del Movimento all'ex presidente del Consiglio. Anche il suo rammarico per l'accaduto sarebbe dietro la scelta di non vedere la delegazione del M5S al governo.

Leggi anche

Intanto, in serata, fonti di Palazzo Chigi sottolineano come il presidente del Consiglio non abbia mai detto o chiesto a Beppe Grillo di rimuovere Giuseppe Conte dal M5S.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza