cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 09:27
Temi caldi

"Ma che controlli fanno in Tribunale?" La domanda è ricorrente sui social

09 aprile 2015 | 13.06
LETTURA: 3 minuti

Tantissimi i post su Twitter che esprimono lo stupore dei cittadini di fronte al caso di Milano dove un uomo è entrato a Palazzo di Giustizia con una pistola e ha ucciso tre persone

alternate text

Uno dietro l'altro, i post sulla sparatoria in un'aula di Palazzo di Giustizia di Milano che ha fatto almeno tre morti, contengono tutti lo stesso quesito. Il popolo social si domanda: come è possibile che si entri con una pistola in tribunale? "Non solo entra... ma pure riesce ad uscire! La sicurezza è un colabrodo! #tribunale #milano", twitta Licia Ronzulli, membro del comitato di presidenza di Forza Italia. Il deputato Pd Dario Ginefra a sua volta si domanda e scrive su Twitter: "Mi domando quali metodi di controllo abbiano i tribunali se è possibile che un imputato acceda in aula armato come è accaduto oggi a #Milano".

Ma al di là dei politici, anche comuni cittadini basiti di fronte all'agghiacciante notizia non fanno altro che porsi lo stesso quesito: "Ma come si fa a entrare in un tribunale armati? E il metal detector?", commenta uno. Qualcun altro prova a sdrammatizzare e fa una battuta: "Ma se una pistola riesce ad entrare al Palazzo di Giustizia di #Milano, a #EXPO che ci portano? I carri armati? Una portaerei?". Un'altra dice: "Un uomo entra nel #tribunale di #milano armato e a me l'ultima volta mi han fatto lasciare all'ingresso il deodorante che avevo in borsa". Un altro utente ancora fa notare: "Panico per una sparatoria in #Tribunale a #Milano. In quello di Palermo non si sarebbe girato nessuno".

Una donna preoccupata scrive su Twitter: "Con che cuore mando i miei figli in gita ad Expo? In Italia la sicurezza è solo una questione di provvidenza". E c'è chi dice che "#Milano è diventata una città fuori controllo. Una strage dentro al #Palazzodigiustizia non si era mai vista". E non è un film. Purtroppo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza