cerca CERCA
Venerdì 22 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:35

Madeleine McCann, possibile svolta nel caso dopo 13 anni

03 giugno 2020 | 22.29
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Afp)
(Adnkronos)

Possibile svolta nel caso di Madeleine McCann, la bimba inglese scomparsa misteriosamente in Algarve nel 2007. La polizia ha individuato un cittadino tedesco ritenuto un 'sospetto' nella vicenda. Secondo gli inquirenti tedeschi l'uomo è sospettato di omicidio. Ora ha 43 anni, ha precedenti per reati sessuali su minori ed è in carcere in Germania per una vicenda non collegata alla scomparsa della bambina, avvenuta nella sera del 3 maggio 2007. Madeleine, che aveva 3 anni, dormiva con i due fratellini mentre i genitori cenavano in un ristorante distante un centinaio di metri.

L'uomo, le cui generalità non sono state rese note, all'epoca dei fatti si trovava in Algarve, nell'area di Praia da Luz e avrebbe avuto una conversazione telefonica un'ora prima della sparizione della bimba. Il sospetto, che nel 2007 aveva 30 anni, avrebbe frequentato regolarmente l'Algarve tra il 1995 e il 2007, tornando solo saltuariamente in Germania.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza