cerca CERCA
Giovedì 27 Gennaio 2022
Aggiornato: 15:25
Temi caldi

Mafia: intercettazioni Fede, avvocato Dell'Utri 'tutto falso'

22 luglio 2014 | 20.34
LETTURA: 2 minuti

"Più che un personal trainer è un delinquente, un estorsore come lo ha definito lo stesso Emilio Fede che ha già smentito tutte le sue affermazioni". L'avvocato di Marcello Dell'Utri Giuseppe Di Peri commenta così all'Adnkronos la conversazione fra l'ex direttore del Tg4 e il suo personal trainer Gaetano Ferri, registrata da quest'ultimo all'insaputa di Fede e depositata agli atti del processo trattativa Stato-mafia.

"Fede ha escluso di essere a conoscenza di fatti illeciti che coinvolgano Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri - ha aggiunto l'avvocato Di Peri - e soprattutto ha smentito di sapere dell'esistenza di conti all'estero intestati al mio cliente".

In una parte della registrazione si farebbe riferimento alla richiesta di Berlusconi all'ex senatore del Pdl di occuparsi di Mangano (il boss morto in carcere e noto come lo stalliere di Arcore ndr) e della sua famiglia. "Nutro serissimi dubbi sul fatto che questo sia mai avvenuto", ha concluso l'avvocato Di Peri. Marcello Dell'Utri è attualmente detenuto nel carcere di Parma dove sta scontando una condanna a sette anni per concorso esterno in associazione mafiosa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza