cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 23:09
Temi caldi

Magazine britannico 'elegge' Blair icona gay. L'ex premier: "Sono molto orgoglioso"

26 settembre 2014 | 12.34
LETTURA: 2 minuti

Il 'Gay Times', in un numero speciale per il 30esimo anniversario, ricorda il suo mandato (Fotogallery) segnato dall'introduzione delle unioni civili, dall'equiparazione dell'età del consenso per omosessuali e etero, dal riconoscimento legale per i transessuali e dal divieto per i datori di lavoro di licenziare un dipendente in relazione al suo orientamento sessuale

alternate text
(INFOPHOTO)

L'ex premier britannico Tony Blair è una delle più importanti "icone gay" degli ultimi 30 anni per il suo impegno a favore dei diritti degli omosessuali.

Lo afferma il 'Gay Times' in un numero speciale pubblicato in occasione del 30esimo anniversario della rivista, ricordando come il suo mandato fu segnato dall'introduzione nella legislazione delle unioni civili, l'equiparazione dell'età del consenso per omosessuali e eterosessuali, il riconoscimento legale per i transessuali, il divieto per i datori di lavoro di licenziare un dipendente in relazione al suo orientamento sessuale.

Tony Blair (Fotogallery) si è detto "molto orgoglioso" del riconoscimento della rivista per il lavoro svolto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza