Cerca

Asus lancia gli ZenFone 7, 'flip Camera' con due stabilizzatori per i nuovi smartphone top di gamma

CYBERNEWS
Asus lancia gli ZenFone 7, 'flip Camera' con due stabilizzatori per i nuovi smartphone top di gamma

(foto Asus)

Asus ha annunciato la serie ZenFone 7, la generazione di smartphone più potente realizzata dall'azienda. I due modelli ZenFone 7 Pro e ZenFone 7, i cui prezzi e date di lancio in Italia non sono ancora disponibili, si contraddistinguono per la presenza di una tripla Flip Camera.


Quello di Asus, primo al mondo, è un sistema che permette di utilizzare un signolo blocco di fotocamere sia anteriormente che posteriormente, ruotandole, rendendo così possibile non installare sensori sullo schermo ed evitare notch o fori. La fotocamera principale è affidata a un sensore Sony IMX686 da 64 MP con grandangolo, affiancato da una fotocamera ultra-wide con sensore Sony IMX363 e una terza fotocamera con teleobiettivo. La fotocamera principale grandangolare e la fotocamera secondaria ultra-grandangolare supportano entrambe la stabilizzazione ottica dell’immagine, che consente di avere foto e video con un focus ottimale, stabili e senza sfocature. La serie ZenFone 7 può registrare video fino a 8K e include una gamma completa di opzioni – come Hypersteady, Wind Filter e Mic Focus – per registrare video a livello professionale.

Grazie alla Flip Camera, lo schermo non ha notch, gotch o buchi: il display è un amoled NanoEdge a tutto schermo da 6.67", con refresh rate a 90Hz e solo 1ms come tempo di risposta e supporto alla tecnologia HDR10+. All'interno del nuovo modello Pro c'è un processore Qualcomm Snapdragon 865 Plus 5G Mobile Platform, batteria da 5000 mAh con tecnologia Qualcomm Quick Charge che consente la ricarica veloce, RAM LPDDR5 da 8 GB e ROM UFS 3.1 da 256 GB. Il modello ZenFone 7, che offre le stesse funzioni per foto e video come il modello Pro, è invece dotato di processore Qualcomm Snapdragon 865 5G Mobile Platform, RAM LPDDR5 fino a 8 GB e ROM UFS 3.1 fino a 128 Gb.

L'interfaccia dei nuovi smartphone è la ZenUI 7. La settima generazione offre diverse impostazioni per la personalizzazione, come la possibilità di modificare font, forma e colore delle icone delle app; gli utenti possono, inoltre, controllare le animazioni di sistema senza dover ricorrere alle opzioni sviluppatore.

Inoltre, già presente nella generazione ZenFone precedente, il tasto Smart Key, presente sul lato del telefono, è stato integrato con il pulsante di accensione e sensore di impronte, per uno sblocco user-friendly e collegamenti rapidi. Smart Key può essere personalizzato per avviare comandi comuni, come Google Assistant, ma anche assegnare comandi differenti, come per esempio aprire più app preferite, a seconda che la pressione sul tasto sia singola, doppia o prolungata.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.