Cerca

Oro, piume e pelliccia: le scarpe di Natale si conciano per le feste

MODA
Oro, piume e pelliccia: le scarpe di Natale si conciano per le feste /Fotogallery

Una selezione di modelli per Natale 2015: da destra in senso orario Bottega Veneta, Edgardo Osorio per Ferragamo, Etro, Emilio Pucci, Prada, Gucci, Hermès

Ci sono due cose di cui le donne non ne hanno mai abbastanza, diceva Sarah Jessica Parker nella fortunata serie tv 'Sex and the city', buoni amici e buone scarpe. E in effetti, anche a Natale, per le donne sembra non esserci niente di meglio che trovare sotto l'albero un paio di preziosi tacchi 12.


Marsala e oro sono quelli più gettonati, ma all'appello non mancano modelli teatrali e sopra le righe. E pazienza se i glitter rischiano di diventare banali, in fondo è pur sempre Natale. (FOTOGALLERY).

Dagli high heels con le catene dorate di Hermès , agli stivali trompe l'oeil di Bottega Veneta , passando per le mary jane di Prada e le piume multicolor di Edgardo Osorio per Ferragamo, quest'anno le scarpe da mettere sotto l'abito da sera hanno un'unica regola: non avere regole.

Via libera dunque a tomaie sparkling e tacchi déco , non solo vertiginosi ma anche flat, come le pantoufles della capsule collection di Etro per Natale, delle slip-on in pelle con ricami di perline e applicazioni in paillettes, ideali da calzare sotto le stampe orientali e le lavorazioni in lurex, broccato e suède della collezione autunno-inverno 2015/2016 disegnata da Veronica Etro.

Ultrapiatti anche gli stivali canard in nappa disegnati da Tomas Meier per Bottega Veneta nei toni opulenti dell'oro antique e del nero glitter, che grazie a fibbie in pelle e inserti in strass ricalcano l'estetica strutturata della griffe vicentina.

Per brillare da Natale a Capodanno, Hermès sfodera invece dei sandali da sera con listini dorati a forma di catena che si arrampicano sul collo del piede e abbracciano la caviglia. Un tocco gold che rende speciale lo spirito delle feste, come le mary jane che svettano da Prada: tacchi baby con suola in gomma e pelle laminata di chiara ispirazione sixties.

Va detto però che nel tripudio di oro e glitter non mancano voci fuori dal coro, come i texani a stampa rondine che Miuccia Prada ha realizzato per la cruise collection 2016 della sua linea cadetta Miu Miu, o ancora i teatrali sandali con le piume di Edgardo Osorio per la capsule collection di Salvatore Ferragamo .

Irriverenti, adatti alle nostalgiche della golden age hollywoodiana, strizzano l'occhio al plumage multicolor dell'uccello del paradiso. Non temono le temperature glaciali le sling back retrò con tacco sagomato a mezzaluna e inserti furry disegnate da Alessandro Michele per Gucci , da portare a gamba nuda sotto gonne plissettate, abiti tapestry e cappottini ladylike.

Le femme fatale saranno sedotte dai sandali marsala e dalle lunghissime cuissardes di Emilio Pucci , che ai segni zodiacali incrostati sul gambale alterna tacchi bold e listini in velluto. Le più romantiche possono scegliere invece il modello college di Max Mara , un mocassino rosa cipria in cavallino e pelle con nappine sulla tomaia per il giorno, da alternare la sera alle décolleté in cavallino con tacco a stiletto e punta arrotondata della maison emiliana. E se il raso grigio 'concia per le feste' la donna tratteggiata da Francesco Scognamiglio , grazie agli ankle boots stringati che lo stilista napoletano abbina agli over coat trapuntati e ai fluttuanti abiti lingerie rosa nude, Fendi non tradisce il suo dna, mettendo ai piedi della sua donna quella folle fourrure, da sempre sua cifra stilistica: degli stivaletti 'peluche' con tacco in plexiglas e pelliccia colorata con i quali sarà impossibile passare inosservate.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.