Cerca

Design, Lago cresce e punta all'estero su Corea Vietnam e Cina

Lago cresce e punta all'estero

MODA
Design, Lago cresce e punta all'estero su Corea Vietnam e Cina

Lago, un mood dello stand al Salone del Mobile 2016

Un anno positivo il 2015, in crescita, sia sul mercato estero sia in Italia, con un giro d'affari di 30 milioni di fatturato. Lago, giovane azienda di design padovana, punta a crescere ancora e ad aggredire il mercato estero. "Siamo ancora fortemente sbilanciati in Italia dove l'incidenza del fatturato è del 70% ed estero 30%, ma stiamo investendo molta energia per diventare sempre più internazionali e crescere in maniera importante anche all'estero. Abbiamo un prodotto che si presta a gusti internazionali" spiega all'Adnkronos Stefano Noi, direttore generale dell'azienda.


Per il 2016 l'obiettivo è "di crescita, molto ambizioso. Anche come diffusione e dunque ingresso in nuovi mercati". Attualmente Lago sta "lavorando molto bene con la Corea e con la Cina attraverso un partner solido". "Non puntiamo solo all'Europa, ma al resto del mondo. Siamo partiti da qualche anno con il Vietnam, dove abbiamo inserito un concept nuovo, che è l'Appartamento Store. L'espansione è continuata in Corea e stiamo lavorando molto bene in Cina. Stiamo lavorando a nuove aperture sia come store monomarca, sia all'interno di mall". Per quanto riguarda il mercato nord Americano, "abbiamo avviato agenzia e distributore. Lavoreremo con una logica molto legata al progetto".

L'ambizione, oggi, "è arredare tutta la casa. Quando entriamo, non lo facciamo mai in punta di piedi ma realizziamo sempre progetti che sono molto verticali e da specialisti. Ora anche nel 'kid'".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.