Cerca

Addy Van der Krommenacker rilegge 'Il giardino delle delizie' di Bosch

MODA
Addy Van der Krommenacker rilegge 'Il giardino delle delizie' di Bosch

(Adnkronos)

Una collezione particolare, giocata sui toni del verde, del blu e del bianco, e pensata per rendere omaggio all’arte pittorica di Hieronymus Bosch, a 500 anni dalla morte del celebre artista fiammingo. Così lo stilista olandese Addy Van Den Krommenacker, dopo una lunga assenza dalle passerelle capitoline, torna protagonista ad Altaroma, incantando gli ospiti dell’ambasciata dei Paesi Bassi, con una personale reinterpretazione del dipinto ‘Il trittico del giardino delle delizie’. “Con questa collezione – commenta van den Krommenacker - ho voluto riportare, idealmente, questo famoso dipinto nella nostra città natale 's Hertogenbosch”.


Da sempre affascinato dall’opera di Bosch, lo stilista fa coesistere nei suoi abiti la propria identità con le eccentriche contraddizioni presenti nel dipinto. Una sorta di sfida per il creativo, visto che in fase di elaborazione delle stampe, van den Krommenacker ha voluto mettere in risalto gli elementi positivi del quadro, cercando di rimuovere dalle stampe le figure più inquietanti. Al tempo stesso, però ha voluto mantenere i richiami all'inferno tramite il rosso e il giallo delle ultime uscite, che rievocano la sensualità della donna, il tutto rafforzato dalla palette del bianco, blu, verde. Come nel dipinto di Bosch, la collezione è divisa in tre parti: c’è il verde che illumina gli abiti di organza stampata e chiffon, il blu del corpetto in pizzo, le gonne plissè soleil, le piume decorate degli abiti da sera,o ancora il broccato realizzato con materiale un vetroso chiamato ‘filo pesca.

"Stasera il giardino dell’amasciata si è trasformato nel giardino delle delizie – afferma l’ambasciatore dei Paesi Bassi Joep Wijnands - Con Roma e con l'Italia Addy ha un legame molto profondo. Fu qui che nel 2007 vinse uno dei riconoscimenti più importanti della sua carriera (il 'Look of the Year Award for Best Foreign Contribution', ndr) e oggi siamo lieti di accoglierlo nel nostro giardino. Addy usa sempre e solo prodotti italiani e l'Italia e Roma hanno un posto speciale nel suo cuore. Lui è la prova vivente che il settore della moda olandese continua a crescere e spero che questo evento possa rafforzare il legame tra il settore della moda italiana e quella olandese”.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.