Cerca

Tigri e giraffe per le strade di Roma, la nuova campagna firmata Gucci

MODA
Tigri e giraffe per le strade di Roma, la nuova campagna firmata Gucci /Video

Una delle immagini della nuova campagna Gucci per la spring-summer 2017

Sembrano "angeli caduti dal cielo", come canta in sottofondo Nada in 'Amore disperato', i modelli che ballano in strada con le tigri al fianco, sventolano ventagli decorati con le scritte 'Modern Future', si tuffano nella fontana di notte e improvvisano un déjeuner sur l'herbe con tanto di giraffa all'ombra del Parco degli Acquedotti. E' l'ultimo minifilm targato Gucci e girato a Roma dal regista Glen Luchford per la nuova campagna pubblicitaria spring-summer 2017 della griffe capitanata da Alessandro Michele.


Dopo aver fatto tappa a Berlino, nel giardino di Ninfa di Cisterna di Latina, trasformato per l'occasione nel giardino dell'Eden da Michele, e a Tokyo, dove la fall winter 2016 si è fatta largo tra sottoculture jap e atmosfere romantiche, stavolta la tribù di Gucci si è spostata nella Capitale, dove un gruppo di artisti, intellettuali, creativi e personaggi sconosciuti si incontrano nelle strade di Roma per celebrare un universo eccentrico, surreale e bizzarro.

I protagonisti si muovono con disinvoltura per la Città Eterna accompagnati da felini selvatici, cenano all'aperto mentre una giraffa mangia dell'uva, guardano la televisione accogliendo leoni e tigri all'interno delle loro abitazioni, mangiano panini e patatine fritte leccandosi le dita, incuranti di indossare lunghissimi guanti pennellati d'oro.

Ispirata a generazioni di intellettuali e artisti che considerano Roma la propria città, per nascita o per adozione, questa campagna rappresenta un vero omaggio a personaggi come Cy Twombly, Mario Schifano e Laura Betti, una serie di composizioni che celebrano individui insoliti che abitano la storica città. La nuova campagna sarà presentata l'1 gennaio 2017.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.