Le pagelle ai look

MODA
Le pagelle ai look

J.Lo (Afp), Lady Gaga (Ipa) e Charlize Theron sul red carpet degli Oscar 2019

di Federica Mochi


Latex, lustrini e squame. Chi più ne ha più ne metta. Sul red carpet degli Oscar 2019 le star hanno brillato più che mai. Complici soprattutto i preziosi abiti da Mille e una notte sfoggiati dalle protagoniste del jet set internazionale. E mentre la schiena nuda va per la maggiore (vedi alla voce Charlize Theron, Irina Shayk e Lady Gaga), sul tappeto rosso sfila una carrellata di paillettes, squame e metallo (FOTOGALLERY).

Come l'abito specchio indossato da Jennifer Lopez e realizzato da Tom Ford o quello modello cappa pennellato d'oro di Glenn Close, dal peso (esagerato) di 20 kg. Serata noiosa? Macché. A dare spettacolo ci pensa Billy Porter con il suo originalissimo abito metà smoking metà gonna di Christian Siriano. Che però divide gli esperti: mossa vincente o scivolone di stile?

LADY GAGA - Elegantissima, raffinata. Stranamente sobria. Lady Gaga per ritirare la statuetta per la migliore canzone indossa uno scenografico abito nero di Alexander McQueen con i fianchi strutturati. Un little black dress versione 2.0. Completano il look guanti lunghissimi e l'acconciatura raccolta da vera diva. Il tocco di classe? Il diamante giallo da 128 carati indossato da Audrey Hepburn in 'Colazione da Tiffany'. Divina. Voto: 8.

CHARLIZE THERON - Lo scettro della più elegante va però a Charlize Theron. Sobria e very minimal, con caschetto castano e rossetto rosso, l'attrice premio Oscar veste a pennello un abito lunghissimo di Dior color fiordaliso con maniche lunghe e collo alto che lascia la schiena totalmente nuda. Chic e impeccabile: 9.

GLENN CLOSE - 20 chili di eleganza. Forse un po' troppi per l'abito firmato Carolina Herrera e indossato da Glenn Close con tanto di cappa color oro ricoperta da piccoli cristalli scintillanti. Vestirsi come la statuetta però non sembra una scelta vincente. Peccato. Voto: 6-.

JENNIFER LOPEZ - Riflette i flash dei fotografi l'abito bling bling di Jennifer Lopez. Impossibile, del resto, restare indifferenti ai bagliori metal che avvolgono il corpo della cantante. Tutto un luccichio firmato Tom Ford. 7 per lei.

EMILIA CLARKE - Sceglie il color lavanda la star di 'Game of Thrones', Emilia Clarke, fasciata in un abito laminato senza spalline. Uno sforzo in più sarebbe stato più apprezzato. 6+.

HELEN MIRREN - La regina di stile? Sicuramente Helen Mirren che per calcare il red carpet punta tutto su un sensazionale abito di tulle firmato Schiaparelli e declinato in tutte le sfumature di rosa. Voto: 9.

ONDA ROSA - Trionfano in fucsia anche Gemma Chan versione 'petalosa' in Valentino, (7) Angela Bassett in Reem Acra (5) Linda Cardellini in Schiaparelli (5), Sarah Paulson in Brandon Maxwell (7) e Kacey Musgraves avvolta in una nuvola di tulle rosa baby firmata Giambattista Valli. Per lei 6 -.

IRINA SHAYK - Quando ti chiami Irina Shayk sul red carpet non c'è rivale che tenga. La top russa - che accompagna Bradley Cooper e mamma - sa come mettere in risalto le sue forme esplosive anche con un sobrio abito nero accollatissimo disegnato da Riccardo Tisci per Burberry. Nel suo caso il tocco di stile è lasciare nuda la schiena: sexy e chic con poco sforzo. Bellissima. Voto 9.

RACHEL WEISZ - Osa il latex arancio e vince a mani basse Rachel Weisz, candidata come miglior attrice non protagonista per 'La favorita'. In Givenchy Couture sbaraglia la concorrenza grazie all'abito-gonna incrostato di fiori 3D e con top in latex. Per lei 9.

BILLY PORTER - Billy Porter, perché? Va bene voler catturare l'attenzione e incidere il proprio nome negli annali dei 'peggiori look degli Oscar' ma sbaragliare la concorrenza femminile con uno smoking-gonna non è mai una buona idea. Bocciato.

RAMY MALEK E SIGNORA - Bello, bravo ed elegantissimo. In una parola: perfetto. Abito nero e papillon, Rami Malek è l'ultimo divo hollywoodiano. Fresco di statuetta per 'Bohemian Rapsody', l'attore calca il tappeto rosso sottobraccio alla fidanzata Lucy Boynton per posare davanti ai fotografi. Promosso a pieni voti, lui. Bocciata, invece, la sua signora. Il viola stile cardinale stona un po' con l'attesissima cerimonia degli Oscar.

EMMA STONE - Spalline-armatura, schiena scoperta e squame come se piovessero. Emma Stone in Louis Vuitton è sorprendente. Anche se non tutti concordano e sui social c'è già chi ha paragonato il suo abito a un favo gigante o a un waffle. A noi, però, piace così. Soprattutto perché osa e vince. Per lei un 8 pieno.

AMY ADAMS - Bella, bellissima. Forse un po' troppo pallido l'ensemble. Ma comunque l'effetto finale è vincente. Amy Adams indossa il bianco Versace come una seconda pelle. E piace molto. Incantevole anche la scollatura che le mette in risalto décollété e fianchi. Voto: 8.

BRIE LARSON - Lustrini firmati Celine per Brie Larson che sceglie un long dress con spacco vertiginoso e scollatura all'americana. Promossa anche lei con 7+.

OLIVIA COLMAN - Avrà pure vinto la statuetta come migliore attrice protagonista. Ma l'abito-cappa color bottiglia forse è un po' morigerato. Troppo per una serata da red carpet. Bocciata.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.