Cerca

Moda, Ferrone festeggia 30 anni

MODA
Moda, Ferrone festeggia 30 anni

Era il 1989 quando Sandro Ferrone ha aperto la sua prima boutique con il marchio che avrebbe contribuito a fare parte della storia del fashion Made in Italy. La storica vetrina su Via Nazionale, la via dello shopping romano, a distanza di 30 anni conquista ancora le donne della capitale, e non solo. Da qui sono passate, e passano, le ragazze di ieri e di oggi, le donne che scelgono il marchio per rinnovare ogni volta il proprio guardaroba.


"In un momento storico in cui i negozi registrano dei significativi cali nelle proprie vendite - ha raccontato Sandro Ferrone - è importante dare un segnale di resistenza a questa economia, e a questa città cui siamo profondamente legati. Affrontiamo quotidianamente una battaglia perché il nostro prodotto rappresenti la qualità e l'eccellenza del made in Italy, non senza difficoltà, in un mondo fatto di grandi catene distributive il nostro brand si distingue per eleganza e unicità".

Ed è grazie a questo spirito che Sandro Ferrone è a tutti gli effetti una realtà in grado di portare il made in Italy al passo con il fast fashion e riuscendo a rinnovare le proprie collezioni settimanalmente all'interno di ogni boutique. Ottantatrè anni trascorsi a vestire le donne di ogni genere, Sandro Ferrone ripercorre l'ultimo trentennio di attività attraverso un piccolo bilancio e una collezione da lui stesso realizzata ad hoc, in collaborazione con il suo head-designer Giuseppe Testa, e dedicata da Sandro Ferrone a tutte le donne che negli anni lo hanno ispirato.

Fil rouge il colore corallo, declinato in materiali, modelli e fantasie diverse. "Il corallo è il colore della gioia, dell'estate, della spensieratezza - ha raccontato ancora Ferrone - ma anche della sensualità. Per questo vogliamo colorare gli armadi di tutte le ragazze e le donne per questa nuova stagione". Disponibile fino alla metà di maggio in tutti i negozi d'Italia e dell'estero, e poi sul sito (www.sandroferrone.it), questa capsule collection in edizione limitata si ispira alla leggerezza della primavera e dell'estate.

Si tratta di abiti prevalentemente lunghi in tessuti plissée o multi velo, ora a tinta unita ora in micro pois o fantasie floreali, che si arricchiscono di due accessori unici, un sandalo e una clutch, e che vedono tornare protagonista il blazer, realizzato in un elegante shantung mandarino. Una palette vivace, dove il colore è pieno, senza essere però obsoleto, anzi adattandosi perfettamente alla silhouette regalando un tocco di glamour.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.