Cerca

Legion d'onore a Maria Grazia Chiuri

MODA
Legion d'onore a Maria Grazia Chiuri

Si è detta "molto commossa" e con le lacrime a rigarle il volto ha ricevuto la Légion d'honneur, la più alta onorificenza della Repubblica francese. Maria Grazia Chiuri, stilista di Dior, è stata insignita ieri del riconoscimento tra gli applausi del segretario di Stato e ministro delle Pari opportunità Marlène Schiappa e di Valentino Garavani, presente alla cerimonia assieme a Giancarlo Giammetti e altri ospiti nel quartier generale della griffe parigina.


Una prestigiosa onorificenza che ricompensa la passione e l’impegno della direttrice artistica delle collezioni femminili di Dior, che, per il suo coinvolgimento e la sua visione creativa della moda e della haute couture, contribuisce al prestigio della Francia e della nostra Maison nel mondo. La Legione d'Onore riconosce inoltre la determinazione e la filosofia femminista di Chiuri, che si esprimono attraverso i messaggi delle collezioni e delle sfilate pensate come altrettanti manifesti che incoraggiano un empowerment universale e una potente sorellanza.

Dal 2016 al timone della maison di Avenue Montaigne, Chiuri è la prima stilista donna italiana a ricevere un simile riconoscimento. Accanto al marito e ai figli Rachele e Nicolò, la creativa romana si è detta "onorata ed emozionata". "Ancora oggi mi sento quella ragazza curiosa che andava a scuola a Roma per imparare il fashion design - ha detto Chiuri a Wwd -. Ricevere un riconoscimento così importante dalla Francia, che rappresenta la moda e la cultura, e dalle mani di una donna come Marlène Schiappa, che per me rappresenta i valori più importanti, è una grande emozione", ha aggiunto la stilista esortando le giovani a "credere in sé stesse e seguire il loro istinto".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.