Home . Magazine . Benessere . Sanita': Lorenzin, problema carenza pediatri al Sud va affrontato

Sanita': Lorenzin, problema carenza pediatri al Sud va affrontato

BENESSERE
Sanita': Lorenzin, problema carenza pediatri al Sud va affrontato

Roma, 7 apr. (Adnkronos Salute) - "C'è un problema al Sud che riguarda la carenza dei pediatri, dovuto anche al blocco del turnover. Stiamo affrontando la questione nel Patto per la salute e ci confronteremo anche durante gli Stati generali della salute. Abbiamo la necessità di ridisegnare il fabbisogno reale delle professionalità mediche in Italia nei prossimi 10-15 anni. Dobbiamo valutare bene le scuole di specializzazione, dove collocarle e come farle funzionare meglio, in risposta a un fabbisogno che la cittadinanza italiana avrà in futuro". Ad affermarlo e' il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, a margine della presentazione a Roma di 'Nativity', evento dedicato alla pediatria, in programma a Lamezia Terme (Calabria) dal 9 all'11 maggio.

Secondo Lorenzin "l'approccio ludico alla prevenzione che sarà al centro di 'Nativity' può creare il coinvolgimento necessario per tutta la famiglia sui temi e comportamenti che vanno messi in atto per mantenere alta la qualità della salute dei più piccoli". 'Nativity', promosso dalla Fondazione pediatria e famiglia in rappresentanza delle sigle pediatriche, nasce allo scopo di avvicinare la famiglia ai progressi della medicina infantile, offrendo gratuitamente al pubblico visite e controlli pediatrici durante i tre giorni dell'evento. Il tutto in un'atmosfera ludica per i più piccoli e informale per chi li accompagna.

"E' un'iniziativa che avvicina la popolazione calabrese ai controlli pediatrici - spiega Francesco Talarico, presidente del Consiglio regionale della Calabria, intervenuto oggi alla presentazione di 'Nativity' - e su questi temi così delicati il coinvolgimento delle istituzioni è importante, la Regione ha deciso di essere in prima linea".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.