cerca CERCA
Mercoledì 26 Gennaio 2022
Aggiornato: 15:05
Temi caldi

Malaysia: centomila sfollati per inondazioni nell'est

27 dicembre 2014 | 10.08
LETTURA: 2 minuti

Le regioni costiere orientali della Malaysia sono in ginocchio a causa delle gravi inondazioni che hanno costretto oltre 100mila persone ad abbandonare le proprie abitazioni. In alcune zone, riporta la Bbc, intere città sono state sommerse dall'acqua. A causa dell'emergenza, il premier Najib Razak è rientrato anticipatamente dagli Stati Uniti, dove si trovava in vacanza, e visiterà le zone più colpite.

Secondo alcune ricostruzioni, Razak ha deciso di fare ritorno anticipato in patria dopo che i media avevano diffuso immagini che lo ritraevano su un campo di golf delle Hawaii insieme al presidente Usa Barack Obama. Le immagini avrebbero ulteriormente alimentato il malcontento della popolazione dovuto alla scarsa efficienza dei soccorsi.

Le inondazioni sono state causate dalle forti piogge e dai venti che quest'anno, con intensità superiore alla media, hanno colpito le regioni orientali del Paese durante la stagione dei monsoni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza