cerca CERCA
Venerdì 30 Luglio 2021
Aggiornato: 15:41
Temi caldi

Mali: missione Onu, 9 caschi blu nigerini uccisi nell'est

03 ottobre 2014 | 14.55
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Nove peacekeeper nigerini delle Nazioni Unite sono stati uccisi in un'imboscata vicino alla città di Menaka nell'est del Mali. Lo denuncia Olivier Salgado, portavoce di Minusma, la missione delle Nazioni Unite in Mali, spiegando che si tratta del più alto numero di peacekeeper Onu uccisi in un singolo attacco nel Paese. Al momento l'attentato non è stato rivendicato.

Il mese scorso quattro peacekeeper dell'Onu sono stati uccisi e altri 15 sono rimasti feriti in seguito all'esplosione di una mina al passaggio del loro convoglio nel nord del Mali, tra le città di Kidal e Aguelhok.

''Sono sconvolto da questo atto terroristico codardo e atroce che mi fa arrabbiare e mi indigna'', ha detto il numero due della missione Onu in Mali, Arnauld Akodjenou. ''Ancora una volta sono state perse delle vite in nome della pace in Mali - ha aggiunto - Questi crimini non possono restare impuniti''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza