cerca CERCA
Sabato 23 Gennaio 2021
Aggiornato: 20:21

Malore per Salvini

16 ottobre 2019 | 14.28
LETTURA: 2 minuti

Il leader della Lega è stato portato all'ospedale di Monfalcone per una colica ed è stato dimesso dopo accertamenti. "Le sue condizioni non destano preoccupazioni"

alternate text
(Fotogramma)
Roma, 16 ott. (Adnkronos)

Malore per Matteo Salvini che, dopo essere atterrato all'aeroporto di Ronchi dei Legionari per partecipare ai funerali dei due agenti uccisi nella sparatoria in questura a Trieste, è stato portato all'ospedale di Monfalcone per una colica. Il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno è stato dimesso dopo essere stato sottoposto ai necessari accertamenti.

"Il senatore Matteo Salvini ha avuto una colica mentre si recava al funerale dei poliziotti a Trieste - si legge in una nota - Dopo esami, antidolorifici e controlli è stato dimesso e le sue condizioni non destano preoccupazioni". Salvini, riferisce la nota, "è enormemente dispiaciuto per non aver potuto partecipare alla cerimonia per Pierluigi e Matteo, e conferma gli appuntamenti di oggi e domani in Umbria".

E' lo stesso leader della Lega a rassicurare poi via Facebook sulle sue condizioni di salute: "Amici, volevo ringraziarvi di cuore per tutti i messaggi che mi avete inviato e rassicurarvi: questa mattina ho avuto una piccola colica, niente di grave! Sto bene e sono già in viaggio per l’Umbria".

"Questo inconveniente mi ha però impedito di partecipare a Trieste ai funerali di Pierluigi e Matteo. Ci tenevo e sono molto dispiaciuto: a questi eroi ancora il mio pensiero e la mia preghiera, un abbraccio alle loro famiglie, alla Polizia di Stato e a tutti coloro che indossando una divisa difendono ogni giorno la sicurezza degli italiani a rischio della loro vita. P.s. Vi voglio bene", conclude il leader del Carroccio.

Renzi: "Un abbraccio e rimettiti così torniamo a litigare"

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza