cerca CERCA
Sabato 18 Settembre 2021
Aggiornato: 22:21
Temi caldi

Maltempo, Zaia: "Veneto in ginocchio, presenteremo conto a Roma"

30 agosto 2020 | 13.32
LETTURA: 1 minuti

"Mi auguro che dia risposte in tempi celerissimi"

alternate text
(Fotogramma)

"Voglio vedere se qualcuno ha il coraggio a livello nazionale di dire che qui non c'é diritto di indennizzo. Le avversità atmosferiche ci dicono che questa è la stessa perturbazione che è partita da Verona e sta massacrando il Veneto in questi giorni. Per me è quindi un unico stato di crisi, un unico pacchetto che stiamo costruendo, spero nel giro di qualche giorno di chiudere anche questa partita e presentare il conto a Roma". Lo ha detto il governatore del Veneto, Luca Zaia, nel corso di un sopralluogo tra le attività devastate dal maltempo.

"Mi auguro che Roma dia risposte in tempi celerissimi, ore - incalza - perché davanti a imprese e al cuore pulsante italiano messo in ginocchio, serve qualcuno che risponda velocemente. Questo territorio è da 150 miliardi di Pil all'anno non può sentirsi dire 'mah'. Se non arrivano i soldi saltano le tasse che paghiamo, salta l'occupazione, salta il Paese".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza