cerca CERCA
Giovedì 19 Maggio 2022
Aggiornato: 14:03
Temi caldi

Musica

Musica: management Jovanotti: Eros superospite per Pino? Magari ma difficile

22 luglio 2015 | 18.24
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Jovanotti sul palco

Eros Ramazzotti sul palco della tappa napoletana del tour di Jovanotti, domenica al San Paolo, per un omaggio all'amico Pino Daniele? Magari ma sarà difficile.

Trident management, l'organizzazione dei concerti di Lorenzo Jovanotti e di Eros Ramazzotti, non conferma quanto apparso sulla stampa odierna in merito al possibile set speciale dedicato a Pino Daniele in occasione del concerto di "Lorenzo negli stadi 2015" che si terrà la prossima domenica allo stadio San Paolo di Napoli.

"Lorenzo - dice Maurizio Salvadori, patron della Trident - ha più volte dichiarato di voler fare in occasione del concerto del San Paolo uno speciale omaggio all'amico scomparso che, come ricorda sempre, tanto ha dato alla sua crescita di uomo e di artista". Oltre ad omaggiare l'amico e l'artista scomparso, il ritorno insieme su quel palco di Lorenzo ed Eros servirebbe a ricordare il concerto in trio che tennero con Pino nel 1994. "Nel 1994 quello allo stadio partenopeo è stato un concerto memorabile (organizzato dallo stesso Salvadori, ndr.) per gli artisti, per il pubblico che era presente e per tutti noi. E’ stata una serata meravigliosa e sarebbe bellissimo poterla ricordare domenica prossima, ma al momento non possiamo in nessun modo confermare che questo sarà possibile", sottolinea Salvadori.

Salvadori, al momento non posso confermare e non voglio ingenerare speranze nel pubblico

"Lorenzo -prosegue il manager- è legato a Eros da profonda e sincera amicizia e sono convinto che per entrambi sarebbe straordinariamente emozionante ritrovarsi su quel palco, ma al momento non ci sono i presupposti per confermare la sua partecipazione straordinaria per domenica prossima che rimane auspicata da tutti".

"Tengo molto a precisare quanto sopra -aggiunge- anche e soprattutto per non generare nel pubblico false aspettative. Da estimatore di entrambi, da organizzatore e da cultore della storia musicale del nostro paese non posso che augurarmelo. Magari, si tratterebbe davvero di un evento storico!", conclude.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza