cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 08:09
Temi caldi

Manichini per 'affollare' il locale, l'idea del ristoratore tedesco

12 maggio 2020 | 16.42
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Foto Fotogramma

Manichini seduti ai tavoli che dovrebbero restare vuoti per garantire il rispetto delle norme imposte dall'emergenza Coronavirus: l'idea è venuta ai gestori del ristorante Haase di Laatzen, vicino Hannover, nella regione tedesca della Bassa Sassonia. Solo un tavolo su due poteva essere occupato e comunque ad una distanza minima di due metri. Così, per non fare sentire soli i clienti, è venuta l'idea di "affollare" un po' di più il locale.

In un primo momento gli ospiti sono apparsi confusi di fronte alla trovata, ha spiegato la proprietaria Ulrike Haase, citata dalla Dpa. Poi si sono divertiti, anche se qualcuno ha trovato la cosa un po' inquietante, racconta la Bild. Ma sicuramente c'è subito qualcosa di cui parlare, osservano ancora i gestori, che da ieri nella regione hanno potuto riaprire, assieme a trattorie, birrerie all'aperto, caffè ed altri locali a condizione di mantenere le distanze e registrare i dati dei clienti per poter ricostruire una potenziale catena di contagi.

Sui tavoli niente fiori né saliere o pepiere e ovviamente nessun menù che passerebbe di mano in mano. I piatti si scelgono online. Al momento i manichini sono quattro, ne arriveranno altri tre, anche con sembianze di bambini.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza