cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 18:27
Temi caldi

Manovra, Conte: "Vogliamo far fare passi avanti al Paese"

05 novembre 2019 | 13.13
LETTURA: 2 minuti

Il premier all’inaugurazione dell’anno accademico del Politecnico di Milano: "Eravamo convinti di trovare a stento i 23 miliardi per scongiurare l’aumento dell’Iva, ma siamo riusciti a fare varie altre cose"

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

"Eravamo convinti di trovare a stento i 23 miliardi per scongiurare l’aumento dell’Iva, ma siamo riusciti a fare varie altre cose, perché vogliamo far fare passi avanti al nostro Paese". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel suo intervento all’inaugurazione dell’anno accademico del Politecnico di Milano.

"Non voglio dire che abbiamo fatto il miracolo, altrimenti i giornali ci fanno i titoli", ma nella manovra finanziaria, "pur dovendo fare scelte limitate, abbiamo dato segni di politica economica e sociale che crediamo molto significativi", ha continuato Conte.

Per Conte l’Italia deve "puntare sull’innovazione per reggere le sfide della competizione globale". "La nostra azione è molto sensibile al tema della ricerca. Le forze della maggioranza e questo governo hanno posto a fondamento della sua azione il potenziamento del sistema della ricerca", ha spiegato. "Sicuramente occorre aumentare il finanziamento pubblico e trovare nuove forme di collaborazione fra pubblico e privato e fra università e mondo dell’industria", ha aggiunto, sottolineando che "l’Italia deve diventare un laboratorio di innovazione delle nuove tecnologie".
"Il nostro sistema di ricerca non ha ancora compiuto grandi passi avanti e tanti dovrà farne". In Italia "i livelli di investimento in ricerca non sono adeguati agli standard dei Paesi con cui ci troviamo a competere", ha spiegato.

Il premier ha parlato anche del caso dell'ex Ilva: "Non stiamo parlando di un’acquisizione fatta tramite una vicenda di mercato. C’è stata una procedura di evidenza pubblica, c’è stata un’aggiudicazione a esito di una gara ed è stato stipulato un contratto. Ci sono impegni contrattuali da rispettare e su questo saremo inflessibili", ha sottolineato Conte.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza