cerca CERCA
Venerdì 22 Gennaio 2021
Aggiornato: 10:37

Maradona, corteo in strada a Napoli e fumogeni al San Paolo

26 novembre 2020 | 20.00
LETTURA: 1 minuti

Un centinaio di fumogeni rossi accesi nello stesso momento intorno allo stadio San Paolo. Così gli ultras della Curva B, storico settore del tifo organizzato napoletano, hanno omaggiato Diego Armando Maradona, capitano del Napoli dal 1984 al 1991, morto ieri a 60 anni. L'accensione simultanea dei fumogeni è avvenuta alle 18.30 in uno 'show' che non ha minimamente rispettato i parametri delle misure anticovid: assembramenti, niente distanziamento, folla accalcata.

L'iniziativa è partita dal piazzale antistante la Curva B, meta da ieri pomeriggio del "pellegrinaggio" di tifosi del Napoli che sono arrivati da tutti i quartieri della città per lasciare, ai piedi di un enorme striscione biancazzurro con il volto di Maradona e la scritta "The King", chi una sciarpa, chi una maglia, ma anche fiori, candele e bigliettini. Insieme all'accensione dei fumogeni è partito il coro "Ho visto Maradona".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza