cerca CERCA
Domenica 03 Luglio 2022
Aggiornato: 21:49
Temi caldi

Marina: la nipote di Salvo D'Acquisto al varo della nave 'Carabiniere'

29 marzo 2014 | 08.55
LETTURA: 2 minuti

Arriva la nave 'Carabiniere'. La cerimonia di varo della Fregata della Marina Militare F-593 dedicata all'Arma in onore del bicenteneraio di fondazione si svolge stamani presso i cantieri navali di Riva Trigoso (GE), alla presenza del ministro della Difesa Roberta Pinotti, del capo di Stato Maggiore della Difesa, Ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, del Capo di Stato Maggiore della Marina Militare Ammiraglio Giuseppe De Giorgi, del Comandante Generale dell'Arma Leonardo Gallitelli, dei vertici di Fincantieri e di autorità locali.

Alla Fregata, ricorda una nota, in onore del bicentenario di fondazione dell'Arma dei Carabinieri è stato assegnato il nome di Nave ''Carabiniere''. La madrina della cerimonia sarà Liliana D'Acquisto, nipote del vicebrigadiere Salvo D'Acquisto, medaglia d'oro al valor militare alla memoria.

La fregata 'Carabiniere' è la più moderna unità navale militare e con matricola F593 fa parte della ''Classe Bergamini'', costruita secondo i canoni di riduzione della segnatura radar e delle emissioni di calore. E' tra le unità italiane del programma Fremm, (Fregate Europee Multi Missione), nato dalla cooperazione italo-francese. La prima unità, che dà il nome alla Classe, il ''Carlo Bergamini'' F590, è stata varata sempre a Riva Trigoso nel 2011. Tra le caratteristiche, ragguaglia ancora la nota, la possibilità di impiego in vari contesti operativi come unità inserita nell'ambito di una task force, di unità con funzioni di Comando e Controllo o in attività isolata incaricata di assolvere compiti specifici e circostanziati. L'armamento e le sue tecnologie la rendono idonea per impieghi di natura tecnico-militare, assistenza umanitaria e di soccorso, azioni offensive contro naviglio ostile.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza