cerca CERCA
Martedì 26 Ottobre 2021
Aggiornato: 14:10
Temi caldi

Marino a cittadini di Tor Sapienza: ''Fuori chi non rispetta le nostre leggi''

16 novembre 2014 | 14.55
LETTURA: 3 minuti

Il sindaco di Roma si confronta a 'In mezz'ora' con il comitato di quartiere, dopo la guerriglia dei giorni scorsi: ''Non è una svolta di polizia ma di legalità''. Poi: ''Azzerare Giunta? Nessuno me lo ha chiesto né me lo chiederà''. Dopo la tv all'Infernetto ad incontrare i minori: ''Voglio ascoltare le loro storie''. Il Papa: "L'emergenza sociale sia una priorità". E la protesta ora si sposta all'Infernetto

alternate text
Marino si confronta con i cittadini di Tor Sapienza a 'In mezz'ora'

''Hanno ragione nel dire che non sono razzisti''. Ad affermarlo il sindaco di Roma Ignazio Marino che, ospite di 'In mezz'ora' su RaiTre, si è confrontato in diretta con i cittadini del comitato di quartiere di Tor Sapienza, dopo la guerriglia degli ultimi giorni. Intanto l'Infernetto rischia di diventare il nuovo fronte caldo della Capitale. Dopo il sit in di questa mattina che ha visto un centinaio di residenti in piazza, infatti, il Comitato Difesa del X Municipio annuncia una nuova manifestazione per sabato prossimo alle 16. Nel mirino la decisione del Campidoglio di trasferire in una struttura di via Salorno, il centro alzheimer "Le Betulle", profughi minorenni già ospitati in via Morandi.

Nel mirino degli abitanti del quartiere della periferia est della capitale, la forte concentrazione di centri per gli immigrati. ''A Tor Sapienza si è superato il livello di tollerabilità'', dice uno degli abitanti in studio. ''Voglio trovare delle soluzioni insieme a voi - replica Marino - ma su una cosa sono d'accordo con voi. Chi non rispetta le leggi del nostro paese, deve andare fuori dall'Italia. Non è una svolta di polizia ma di legalità''.

Sul finale il sindaco viene incalzato da Lucia Annunziata sul possibile azzeramento della Giunta, una richiesta che secondo indiscrezioni arriverebbe dal Pd nazionale. ''Nessuno mi ha chiesto di azzerare la Giunta - afferma l'ex chirurgo - Ho in programma da molto tempo di riallocare alcuni dei talenti che stanno nella squadra, questo lo sanno tutti. Ma nessuno mi ha chiesto, né mi chiederà di azzerare la mia Giunta''.

Dopo la tv, tappa all'Infernetto per il sindaco. ''Con i minori, rifugiati ospitati nel centro Salorno 2 all'Infernetto. Ad ascoltare anche le loro storie'', ha twittato il primo cittadino.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza