cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 08:13
Temi caldi

Mark Chapman resta in carcere, niente libertà condizionata per l'assassino di John Lennon

23 agosto 2014 | 08.54
LETTURA: 2 minuti

La concessione negata per l'ottava volta. Il 59enne è detenuto da quando uccise, l'8 dicembre 1980, l'ex Beatle. Yoko Ono si era opposta pubblicamente al suo rilascio. Per la giustizia Usa è potenzialmente ancora pericoloso

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

L'assassino di John Lennon, Mark David Chapman rimarrà in carcere, gli è stata infatti negata, per l'ottava volta, la concessione della libertà condizionata. Chapman, 59 anni, è in carcere da quando uccise l'ex Beatle nel dicembre 1980. La vedova del musicista, Yoko Ono, si era pubblicamente opposta al rilascio dell'assassino del marito. Chapman, ritenuto dalla giustizia Usa potenzialmente ancora pericoloso, dovrà ora attendere almeno due anni per presentare una nuova richiesta di libertà condizionata.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza