cerca CERCA
Mercoledì 29 Settembre 2021
Aggiornato: 00:01
Temi caldi

Comunicato stampa

Mascherine lavabili certificate FFP2: da oggi sono personalizzabili

21 giugno 2021 | 11.43
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Roma, 21 giugno 2021 - L’impatto ambientale dell’uso delle mascherine – e più in generale dei dispositivi di protezione individuale – è un problema ben noto. Le mascherine usa e getta rappresentano una sfida enorme in termini di gestione e smaltimento dei rifiuti, specie nelle aziende, negli uffici e nelle scuole dove c’è un ricambio quotidiano e massiccio dei dispositivi. Per evitare che i DPI finiscano in strada – o, ancora peggio, sui fondali marini – si moltiplicano le soluzioni alternative – le cosiddette mascherine riciclabili o, più propriamente, riutilizzabili – che cercano di compensare l’invasione delle mascherine monouso. La sfida è tutt’altro che banale: la difficoltà consiste nell’unire la vestibilità, la respirabilità e il comfort – oltre alla biocompatibilità e all’aspetto ecologico – a un livello di sicurezza adeguato. Quando si parla di mascherine lavabili, del resto, si fa generalmente riferimento alle cosiddette mascherine in tessuto – tecnicamente mascherine di comunità – caratterizzate da un’efficacia contenuta, in termini di filtrazione di virus e batteri, rispetto alle mascherine chirurgiche o superiori.

Chi cerca un prodotto ad alte prestazioni ed è attento all’ambiente si orienta sulle mascherine lavabili certificate CE, riutilizzabili più volte e compatibili con un numero più o meno alto di lavaggi. Fino a ieri, questo tipo di prodotto – e più in particolare la mascherina FFP2 – era disponibile sono in versione “standard”, senza possibilità di aggiungere una stampa personalizzata: o, al contrario, poteva essere customizzato nella versione con logo, ma senza marchio CE. Oggi, la mascherina certificata FFP2 personalizzabile è una realtà. La propone Fullgadgets: consapevole del potenziale delle mascherine personalizzate lavabili – un prodotto sempre più appetibile per imprese e negozi ma anche per gli enti pubblici – l’azienda italiana ha scelto di investire in un dispositivo innovativo, green e fashion al tempo stesso. Oltre ad essere lavabili, le sue mascherine personalizzabili sono – a differenza della gran parte dei prodotti in commercio – certificate: questo elemento offre la possibilità di equipaggiare i dipendenti – o di promuovere la propria attività – con un prodotto di standard elevato, anche e soprattutto sotto il profilo della sicurezza sanitaria. E, inoltre, fortemente orientato al rispetto dell’ambiente: grazie al tessuto di qualità Made in Europe, le mascherine lavabili FFP2 mantengono le proprie caratteristiche tecniche fino a 50 lavaggi in acqua a 30°- 40°.

I vantaggi sono evidenti anche in termini di risparmio economico, oltre che di riduzione dei rifiuti. Quanto alla personalizzazione, la stampa di loghi e grafiche può essere estesa a tutta la superficie della mascherina, anche all’interno del tessuto. La stampa a sublimazione mantiene inalterate le caratteristiche di sicurezza del prodotto e si sposa all’attenzione per il comfort, grazie alla morbidezza del materiale che riduce il fastidio di indossare la mascherina per molte ore. Tutte queste caratteristiche rendono la mascherina lavabile un prodotto di riferimento per palestre, associazioni e ristoranti: più in generale, per tutte le attività che – oltre a rispettare l’obbligo di certificazione DPI previsto per le aziende – sono attente all’immagine e alla qualità estetica delle proprie divise e dei propri gadget.

Fullgadgets srl

Telefono: 069040520

Mail: info@fullgadgets.com

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza