cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 22:52
Temi caldi

Massa: Sin, restituite a usi legittimi prime cinque aree produttive

06 marzo 2014 | 15.20
LETTURA: 2 minuti

Sono state restituite agli usi legittimi le prime 5 aree produttive facenti parte della nuova perimetrazione del Sin di Massa e Carrara ora di competenza regionale. I decreti di restituzione agli usi legittimi di queste aree comportano che, per le attività previste in quelle zone, non ci siano obblighi di bonifica, essendo stato verificato che lo stato dei terreni e della falda rispetta i valori previsti dal Codice ambientale per le sostanze inquinanti. Le aree in questione sono il sito Universal Bench, il sito Centro Sportivo - Campaccio e il sito Ge.Imm Srl nel Comune di Massa, il sito Ingram Srl e il sito Essegra Srl a Marina di Carrara.

Questo è il primo concreto risultato del passaggio delle aree dell'ex -Sin di Massa dal Ministero dell'Ambiente alla Regione. "Da anni la Regione, gli enti locali e le categorie economiche e sociali si battono per sbloccare la situazione di stallo in cui versano i Sin - afferma l'assessore regionale a ambiente e energia Anna Rita Bramerini - Per affrontare la nuova situazione che si è finalmente determinata con la nuova perimetrazione passata sotto la competenza regionale, la Giunta si è dotata, con l'approvazione di 3 delibere, di alcuni strumenti volti a disciplinare le diverse procedure da attivare nel Sir e a favorire gli interventi".

In particolare, laddove la falda risulti comunque inquinata, sono in corso di predisposizione ulteriori atti per consentire ai soggetti non responsabili di tale inquinamento di disporre, ciononostante, del pieno uso delle aree senza comprometterne la successiva bonifica. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza