cerca CERCA
Venerdì 21 Gennaio 2022
Aggiornato: 22:10
Temi caldi

'Chi l'ha visto?'

Massacro Ferrara, un amico del figlio parla in tv

12 gennaio 2017 | 12.32
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(fermo immagine video 'Chi l'ha visto?')

"Io sono indignato. Non avrei mai pensato che potesse fare una cosa del genere". Così afferma, durante la trasmissione 'Chi l'ha visto?', un amico del 16enne di Pontelangorino che ha ucciso i genitori Salvatore Vincelli, 59 anni, e Nunzia Di Gianni, 45 anni, a colpi d'ascia. "Lui non ha mai parlato di problemi in casa", ha raccontato il ragazzo, "non l'hanno mai picchiato, non gli hanno mai fatto mancare nulla, aveva abiti firmati, sempre soldi in tasca".

L'adolescente ha poi commentato il presunto movente del figlio della coppia, riconducibile a forti contrasti con i genitori dovuti principalmente al suo insoddisfacente rendimento scolastico. "A scuola aveva un po' di difficoltà, io sapevo che lo mandavano a ripetizioni", ha spiegato, "ma non mi sembrava una punizione così grave". Il ragazzo intervistato ha, infine, voluto smentire alcune false voci circolate nelle ultime ore: "Alcuni hanno detto che Riccardo faceva sempre tardi, fumava e si drogava ma io le assicuro che non è vero nulla".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza