cerca CERCA
Martedì 13 Aprile 2021
Aggiornato: 09:03
Temi caldi

MasterChef 10, ecco i quattro finalisti: chi sarà il vincitore?

26 febbraio 2021 | 12.00
LETTURA: 3 minuti

Antonio, Francesco 'Aquila', Irene e Monir si sfidano per il titolo giovedì 4 marzo

alternate text
(Immagini concesse da Sky)

Ecco i 4 finalisti di MasterChef Italia. Antonio, Francesco “Aquila”, Irene e Monir accedono all’attesissima sfida finale, in programma tra una settimana, giovedì 4 marzo alle 21.15 su Sky e NOW TV (e sempre disponibile on demand). Si sfideranno davanti ai giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo, Giorgio Locatelli per conquistare il titolo più ambito, quello di decimo MasterChef italiano. Ieri, invece, si è interrotto il percorso di Federica e Azzurra, i concorrenti elimunati dallo show dopo una sfida accesissima.

I 6 aspiranti chef hanno avuto la possibilità di avere al proprio fianco, nella Mystery Box, un familiare, come aiuto per ottenere un piatto capace di dimostrare quanto l’amore sia importante anche in cucina. Lacrime e grandi sorrisi per tutti, per sei creazioni che hanno restituito ai 3 chef giudici tutto l’amore delle famiglie dei cuochi in gara. I tre piatti migliori sono stati quelli di Irene, che con suo padre accanto ha preparato “Irene e papà”, un petto di piccione su salsa allo yogurt, con crema di ceci piccante, ananas e ceci croccanti al forno con farina di cocco; Azzurra, che accompagnata dalla madre ha proposto “A voi”, un trancio di ricciola con vongole, gamberi e acqua di pomodoro, accompagnato da verdurine saltate; e Monir, che aveva accanto a sé sua madre mentre preparava “Venerdì”, una pasta fresca ripiena di fagioli e pollo alle spezie e lemongrass su riduzione di Marka marocchino. Tra i tre, è stata la portata di Irene a trionfare, una vittoria preziosa che le ha permesso di conquistare un bonus nel successivo Invention Test.

Per la prova creativa, i giudici hanno alzato ancor di più l’asticella di una stagione già di livello altissimo. Ospite in cucina Riccardo Canella, il sous chef del “Noma”, a Copenaghen, nonché responsabile del reparto Ricerca e Sviluppo del Ristorante più famoso al mondo: un vero talent scout dei sapori. Tra i peggiori sono finiti Federica e Antonio, ed è stata la studentessa di ingegneria di 30 anni nata a Cosenza a dover togliere il grembiule.

I cinque aspiranti MasterChef italiani si sono poi trasferiti, per la prova in esterna, in una location eccezionale: il Mudec di Milano. Lì hanno potuto realizzare il sogno di una vita: lavorare in una delle cucine più esclusive del mondo, quella di Enrico Bartolini, il cuoco più stellato d’Italia, Chef che vanta ben 8 stelle Michelin con i suoi 5 ristoranti e che è stato il primo a riuscire a riportare le 3 stelle a Milano dopo 25 anni, seguendo le orme del maestro Gualtiero Marchesi. Chef Bartolini ha assegnato la vittoria ancora una volta a Irene: il suo dolce era perfetto, e per la concorrente romana studentessa di design la soddisfazione e la gloria di aver conquistato la prima tripletta di questa stagione, una tripletta che le ha consentito di saltare il Pressure Test diventando la prima ad accedere alla sfida finale della prossima settimana.

Gli altri 4, invece, hanno dovuto dimostrare ancora una volta il proprio valore prima di poter scrivere il proprio nome tra i protagonisti delle ultime sfide di questa stagione di MasterChef Italia. Un Pressure da “all in”, o dentro o fuori. Tra Azzurra e Monir, i giudici hanno mandato a casa la 37enne croupier palermitana.

Antonio, “Aquila”, Irene e Monir si giocheranno il tutto per tutto nella grande sfida finale, giovedì prossimo, 4 marzo. Tra loro e la realizzazione del loro sogno più grande c’è solo un piccolo passo, ma il più importante di tutti: chi sarà il decimo MasterChef italiano?

.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza