cerca CERCA
Sabato 21 Maggio 2022
Aggiornato: 08:13
Temi caldi

Tv

Masterchef: studenti, professionisti e disoccupati tra i magnifici 20

26 dicembre 2015 | 15.22
LETTURA: 4 minuti

alternate text
I giudici di Masterchef (Adnkronos)

Professionisti, disoccupati, studenti ma anche una casalinga, un cameriere e un macellaio. E’ il colorito cast della quinta edizione di Masterchef che nella puntata andata in onda la sera della vigilia di Natale ha visto comporsi la squadra dei 20 concorrenti. 11 donne e 9 uomini che hanno, fin qui, superato ogni ostacolo risultando i migliori tra i 18.000 che si erano presentati.

La decisione dei giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich, Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo è stata presa, i grembiuli assegnati. 20 volti che sono già diventati familiari al pubblico di Masterchef e che ora si contenderanno il titolo. Ha già fatto parlare molto di sé Alida, 25enne disoccupata di Torino, che cucinando ha sconfitto i suoi disturbi alimentari. O Lucia, la 50enne commessa sindacalista di Brescia in cerca di una nuova sfida per il suo carattere di ferro.

Diversi gli studenti che hanno avuto il grembiule: il 26enne di Gaeta Giovanni, che applica ai piatti le sue conoscenze acquisite con il suo dottorato in Filosofia; Maradona, 28enne libanese, studente a Trieste, che ha colpito i giudici per la voglia di sognare e di mescolare le tradizioni: con quel nome, ovviamente, ha colpito subito soprattutto il napoletano doc Cannavacciuolo salvo poi sorprenderlo quando il ragazzo ha confessato di tifare Juventus. A completare il quadro degli studenti c’è Jacopo, 22anni, di Cesenatico.

Tra i 20 aspiranti vincitori c’è anche una vivace pensionata, la 61enne maestra di scuola elementare Ivana, proveniente da Prato, che ha risvegliato nei giudici ricordi d'infanzia: i quattro si sono scambiati dispetti e lanciati arance (con la buccia) come se fossero stati all'ultimo banco. C'è poi chi porta sapori e sensibilità straniere, per amalgamarli con passione alla cucina italiana: oltre a Maradona, ha sorpreso la 47enne Sylvie, francese che vive a Casciago, in provincia di Varese, e sogna di cucinare per il Papa.

Nutrita la pattuglia dei professionisti: Alice, 29 anni, manager marketing di Brenta; Andrea, 33enne fotografo di Borgo Valsugana in provincia di Trento; Erica, 30enne fisioterapista di Ravenna, innamorata di sua figlia Emma; un graphic designer di Milano, il 23enne Luigi. Nei magnifici 20, ci sono anche un’allevatrice, Beatrice, 24enne di Marmirolo, provincia di Mantova; un macellaio, il 23enne Lorenzo di Roana, provincia di Vicenza; e una farmacista, Marzia, 57enne di Sassoleone, provincia di Bologna.

Non mancano quattro disoccupati: oltre ad Alida, ci sono Dario, 29 anni, di Berra, provincia di Ferrara; Rubina, 33anni di Pontedera; Laura, 40enne di Bellinzona. Completano il cast Francesco, mite 48enne impiegato di Mestre che ha però saputo tirare fuori le unghie e guadagnarsi il grembiule; il brillante cameriere 21enne Mattia, di Selvazzano Dentro, in provincia di Padova. E una casalinga, Sabina, di Pavullo, in provincia di Modena. Per i 20 che sono riusciti a conservare il grembiule più ambito della televisione italiana, la sfida è appena cominciata: la prossima puntata, in onda giovedì 31 dicembre su Sky Uno HD, li vedrà entrare nel vivo di MasterChef, con la prima Mystery Box, un Invention Test che farà la differenza e una complessa prova in esterna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza