cerca CERCA
Martedì 03 Agosto 2021
Aggiornato: 01:24
Temi caldi

Matera, morto in ospedale uomo aggredito per mancata precedenza stradale

17 marzo 2014 | 12.21
LETTURA: 2 minuti

alternate text

E' morto nella notte, all'ospedale San Carlo di Potenza, Enrico Dandini, 56 anni, per le gravi lesioni riportate in un'aggressione scaturita da una lite per una mancata precedenza stradale con un altro automobilista. Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi poiche' l'uomo nella lite era stato colpito ed era caduto battendo violentemente il capo e la nuca sull'asfalto, perdendo i sensi ed andando in coma. I carabinieri della Compagnia di Matera, che procedono sull'accaduto, hanno informato la Procura. Dopo l'aggressione, i militari avevano arrestato un operaio materano con l'accusa di lesioni gravissime ma ora la posizione si aggrava.

La lite e' avvenuta venerdi' a Matera, in via del Toro, nei pressi di un supermercato. In una strettoia della strada si sono incrociate l'auto condotta da Dandini, che era in compagnia di due persone, e quella dell'operaio, che era solo in macchina. La discussione e' iniziata a colpi di clacson, entrambi sono scesi dalle auto e la discussione e' degenerata in aggressione. Dandini e' stato colpito ed e' finito a terra battendo la nuca sull'asfalto, riportando lesioni gravissime. E' stato soccorso dal 118 e condotto all'ospedale di Matera, quindi trasferito in elisoccorso presso l'ospedale San Carlo di Potenza per le gravi condizioni.

L'aggressore e' stato identificato grazie ad alcuni testimoni presenti sul luogo e sempre venerdi' e' stato rintracciato dai carabinieri ed arrestato. Per lui sono scattati gli arresti domiciliari. I militari stanno ancora ricostruendo quello che e' avvenuto in quegli istanti e la dinamica dell'aggressione che ha portato alla caduta tragica. Dandini, di origini romane, era residente in provincia di Matera.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza