cerca CERCA
Domenica 17 Ottobre 2021
Aggiornato: 11:49
Temi caldi

Mattarella firma, il Rosatellum è legge

03 novembre 2017 | 15.57
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato e promulgato la nuova legge elettorale, il cosiddetto 'Rosatellum'. Il provvedimento entrerà in vigore subito dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Rosatellum, i punti chiave della legge

"Se gli italiani vogliono mandare a casa quelli che si sono votati il Rosatellum e farlo nascere già morto, chiedano ai siciliani di votare per noi domenica e vedrete come la legge che favorisce le ammucchiate sarà uccisa nella culla", ha detto Luigi Di Maio, a Palermo, rispondendo alle domande dei cronisti sulla promulgazione della legge.

"Di Maio, Di Battista e anche il sottoscritto sono stati eletti da una legge elettorale che non conteneva il nome dei candidati, non aveva colleggi, era un simbolo con dietro l'ignoto. Facciamo un discreto salto di qualità, riportando chiunque voglia entrare in parlamento con nome e cognome e dando all'elettore la possibilità di essere consapevole di chi vota. Ritengo questa modifica sufficiente per dire che questa legge elettorale migliora le condizioni delle istituzioni del Paese", ha replicato Matteo Richetti, portavoce del Pd.

"Penso che avremo un esame preciso della Corte costituzionale, non sono un costituzionalista ma mi sembra abbastanza strano che uno metta il segno su una persona e il voto vada a finire su un listino bloccato. Come si può spiegare una cosa così? Non è palesemente incostituzionale e quindi il presidente Mattarella ha firmato e ha fatto il suo mestiere", ha osservato invece leader di Mdp, Pierluigi Bersani.

"Il Rosatellum è ora definitivamente legge. Rimane una brutta e pessima legge elettorale fatta per favorire alcuni partiti, non è stata scelta certo per i cittadini e nell'interesse di tutti", ha scritto su Twitter il capogruppo dei deputati di Sinistra Italiana-Possibile, Giulio Marcon.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza