cerca CERCA
Lunedì 23 Maggio 2022
Aggiornato: 19:27
Temi caldi

Renzi in diretta su Fb: "Probabile la fiducia sulle unioni civili"‬

28 aprile 2016 | 15.23
LETTURA: 2 minuti

alternate text

"Se mettiamo la fiducia, non è sicuro ma è probabile, direi di tenersi liberi tra l'11 e il 12 maggio, giorno in cui viene approvata la legge sulle unioni civili". Così il premier Matteo Renzi nel corso del #matteorisponde su Facebook.

CORRUZIONE - "Nel merito noi siamo in prima linea" nella lotta alla corruzione, "lo dico perché la discussione di queste ore altrimenti è troppo astratta" ha detto Renzi nel corso della diretta. "Noi siamo pronti a discutere delle regole, poi non neghiamo fenomeni di corruzione o connivenza che vanno stroncati senza pietà, entrare alle gambe in modo deciso - ha aggiunto il premier - A condizioni che a farlo siano le sentenze, con le indagini. Perché questo prevede la Costituzione e il buon senso per evitare il giustizialismo".

"Noi abbiamo fatto regole molto più dure contro la corruzione - ha rivendicato - l'Autorità anticorruzione, l'aumento delle pene, gli ecoreati, l'abuso d'ufficio, l'autoriciclaggio". "Può bastare? No, non mi accontento. Ma mi indigno quando non ci sono distinzioni tra categorie e singoli, o gruppi organizzati, che commettono errori - ha aggiunto il presidente del Consiglio - Le regole più dure le abbiamo fatte, ma è fondamentale che non ci sia un atteggiamento di chi spara nel mucchio perché se dici che tutti sono uguali i ladri la fanno franca. Io voglio nomi e cognomi e che si vada a sentenza".

PARTITE IVA - Renzi ha detto "sì al sostegno per le partite Iva: tra maggio e giugno con un provvedimento sulla competitività cercheremo di dare una mano più forte alle partite Iva".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza