cerca CERCA
Martedì 30 Novembre 2021
Aggiornato: 08:07
Temi caldi

Teatro

Max Giusti 'trasformista' al Foro Italico: da De Gregori a Lotito, uno show tutto da ridere /Video

12 luglio 2016 | 17.07
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Foto AdnKronos) - ADNKRONOS

Da "Elton John, che verrà a trovarlo dopo la sua visita a Pompei 'pe' fa' du' soldi" al presidente della Lazio Claudio Lotito "che spiega tutti i retroscena di Bielsa" fino a Francesco De Gregori, al suo debutto assoluto in un suo live: una sorpresa continua che assicura allo spettatore solo una cosa, sane risate ad un prezzo economico. Max Giusti sarà giovedì sera al Foro italico di Roma, la sua città, con 'Cattivissimo Max', uno show "tutto da ridere" nato da un'idea precisa che il comico ci ha raccontato in un'intervista in diretta live sulla pagina Facebook di Adnkronos.

"Torniamo a rendere possibile una grande aggregazione in un posto bellissimo a 15 euro -sottolinea Max- perché anche se quest'anno ci sono meno soldi, è giusto che i privati decidano loro di scendere con i prezzi, perché le famiglie non è giusto che spendano 60 euro per uno spettacolo". Uno show fatto a Roma "non a caso -dice Max- Sentire i telegiornali famosi che parlano della città come 'abbonata al degrado' mi ha veramente fatto male, per quanto sia la verità. Ogni estate ci sono sempre meno servizi. E quindi io racconto come si viveva nei nostri quartieri prima dell'estate romana portata dal compianto Renato Nicolini, l'inventore dell'estate romana".

Dagli ingressi nelle discoteche ("in cui per entrare dovevi portare una ragazza e una giacca, ma secondo te, se io c'ho una ragazza vengo in discoteca?? E' come quello che va all'Oktoberfest e si porta la birra da casa!"), all'utilizzo di 'Tuttocittà' per trovare i quartieri (che "se non ci vivevi erano sconosciuti, e tua madre ti diceva: ma sei sicuro di voler uscire con una di 'tavola tre?' Guarda che quelli sono diversi..."). Per finire, Giusti fa un accenno anche al nuovo sindaco di Roma, Virginia Raggi, che si augura riesca a prendere in mano la situazione della Capitale. "Spero che l'approccio sia quello giusto - si augura il comico- e le faccio un grande in bocca al lupo, perché Roma non può più aspettare".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza