cerca CERCA
Giovedì 21 Gennaio 2021
Aggiornato: 10:16

Medical Microinstruments nomina Mark Toland, esperto del settore biomedicale, amministratore delegato

13 gennaio 2021 | 13.57
LETTURA: 3 minuti

- Toland si unisce ad Andrew Cleeland (Presidente del consiglio di amministrazione, MMI) nello sviluppo del campo della microchirurgia robotica assistita 

CALCI, Italia, 13 gennaio 2021 /PRNewswire/ -- Medical Microinstruments (MMI) SpA, azienda specializzata nella robotica che si dedica al miglioramento degli esiti clinici per i pazienti sottoposti a microchirurgia, ha annunciato oggi l'assunzione di Mark Toland in qualità di amministratore delegato. Vanta oltre 25 anni di esperienza nel settore dei dispositivi medici e recentemente ha ricoperto il ruolo di presidente e CEO presso Corindus, un'azienda di robotica vascolare che Siemens Healthineers ha acquisito per 1,1 miliardi di dollari nel 2019. A seguito dell'ottenimento del marchio CE del sistema chirurgico Symani® di MMI nel 2019 e al completamento con successo dei primi casi di utilizzo sull'uomo nel 2020, Toland guiderà l'orientamento strategico dell'azienda dalla fase di sviluppo alla commercializzazione.

MMI SpA Logo

"Si avverte un enorme bisogno nel settore sanitario di proporre nuovi paradigmi di trattamento correntemente basati su un modello prevalentemente manuale a uno che sfrutti la tecnologia robotica, l'integrazione dei dati e l'intelligenza artificiale al fine di migliorare gli esiti clinici dei pazienti", ha dichiarato Toland. "Il sistema chirurgico Symani offre un livello di precisione senza precedenti per le procedure microchirurgiche, disponendo di tutte le potenzialità per avere un impatto significativo sui risultati clinici di procedure molto complesse. Sarò lieto di aiutare MMI a realizzare tali potenzialità e di lavorare con un team di grande talento e in forte crescita".

Il sistema chirurgico Symani è stato utilizzato a Firenze, in Italia, per completare con successo quattro interventi chirurgici condotti per la prima volta sull'uomo. I casi includevano una ricostruzione post-oncologica della faringe e tre complesse ricostruzioni post-traumatiche degli arti inferiori, dimostrando i vantaggi combinati della riduzione del tremore e dello scaling del movimento (7-20x) con gli strumenti del sistema NanoWrist®, la strumentazione chirurgica articolata più piccola al mondo. Il sistema offre sette gradi di libertà e una destrezza che va oltre le possibilità della mano umana per perfezionare le ricostruzioni a lembo libero, i reimpianti, le malformazioni congenite, le riparazioni dei nervi periferici e della chirurgia linfatica, che insieme rappresentano oltre un milione di procedure all'anno negli Stati Uniti e in Europa.

"La pluriennale esperienza di Mark nel settore dei dispositivi medici e in particolare nel campo della robotica avrà un ruolo fondamentale nella continua crescita di MMI e nello sviluppo della robotica microchirurgica", ha affermato Andrew Cleeland, presidente del Consiglio di amministrazione di MMI. "Saremo lieti di mettere a disposizione dei chirurghi di tutto il mondo la tecnologia più avanzata che renderà le procedure estremamente complesse più riproducibili e le nuove procedure possibili".

Toland è entrato a far parte di Corindus nel 2016 e ha trasformato l'azienda nel leader del settore della robotica vascolare con l'unico sistema approvato per indicazioni coronariche, periferiche e neurovascolari. Sotto la guida di Toland, l'azienda ha sviluppato competenze avanzate di automazione e telerobotica, tra cui il primo intervento cardiochirurgico eseguito in remoto al mondo e studi pre-clinici transcontinentali utilizzando la tecnologia 5G. L'acquisizione di Corindus da parte di Siemens Healthineers per 1,1 miliardi di dollari è stata la quinta più grande acquisizione di tecnologia medica del 2019. Prima di entrare a far parte di Corindus, Mark ha ricoperto la carica di vicepresidente senior presso Boston Scientific, dove ha sviluppato l'attività in termini di soluzioni globali dell'azienda e ha gestito tutti gli aspetti delle attività cardiovascolari del team commerciale degli Stati Uniti, che hanno costituito circa 4 miliardi di dollari di fatturato.

Informazioni su MMI

Medical Microinstruments S.p.A. (MMI) è un'azienda fondata nel 2015 nei pressi di Pisa, con l'obiettivo di migliorare le prestazioni chirurgiche attraverso lo sviluppo di un sistema robotico che consente ai chirurghi di ottenere migliori risultati nella microchirurgia. Il sistema chirurgico Symani combina innovazioni brevettate, come gli strumenti articolati più piccoli al mondo, insieme alle tecnologie di riduzione del tremore e di scaling del movimento. Queste potenti funzionalità, nel loro insieme, consentono a un maggior numero di chirurghi di eseguire con una maggior successo interventi complessi di microchirurgia, ampliando al contempo il campo della supermicrochirurgia. 

www.matternow.com 

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1308712/MMI_SpA_Logo.jpg

 

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza