cerca CERCA
Domenica 24 Ottobre 2021
Aggiornato: 17:31
Temi caldi

Medicina: cure e cibi dei cavalieri, a Narni corso su quella medievale

08 maggio 2014 | 14.02
LETTURA: 2 minuti

Roma, 8 mag. (Adnkronos Salute) - Un corso di medicina e cultura medievale. E' 'Alimentazione e stile di vita nel medioevo. Elementi da recuperare e concetti da archiviare', il convegno rivolto a medici, biologi, dietisti e infermieri, che si terrà a Narni il 9 maggio all'Istituto Beata Lucia a partire dalle 9.00. Responsabile scientifico sarà Giuseppe Fatati di Terni, direttore della struttura complessa di diabetologia, dietologia e nutrizione clinica dell’azienda ospedaliera 'Santa Maria'. Presente anche Francesco Fagnani, presidente di Alba, ideatore del corso e responsabile dell’inserimento nel piano nazionale della Educazione continua in medicina per conto di Alba Auxilia, provider Ecm.

Saranno anche presenti, in rappresentanza dell'associazione Alba, Cinzia Guidotti, allergologa esperta di intolleranze alimentari e Nicoletta Proietti, consulente alimentare autore di una ricerca sui temi del convegno. Stefano Coaccioli, direttore Clinica medica e Ilenia Grandone, del Centro di Diabetologia e dietologia, entrambi dell’Ao 'Santa Maria', svilupperanno i concetti dei rimedi e dello stile di vita medievali. Walking nelle vie di Narni ed esercitazioni su piatti dell’epoca vedranno i corsisti cimentarsi in modo pratico con i contenuti, supportati da Giuseppe Fatati. Il convegno vedrà inoltre la partecipazione di Carla Cruciani, in rappresentanza della diabetologia del territorio, e di Silvio de Berardinis, diabetologo abruzzese, responsabile scientifico del progetto Amati. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza