cerca CERCA
Martedì 17 Maggio 2022
Aggiornato: 19:50
Temi caldi

Medicina: nuova cura malattie di vitreo e retina, 2 pazienti trattate a Roma (2)

21 maggio 2014 | 12.12
LETTURA: 2 minuti

(Adnkronos Salute) - La terapia innovativa è stata eseguita per la prima volta nel Lazio - precisa l'ospedale capitolino in una nota - da Caporossi, insieme ad Angelo Maria Minnella e Andrea Stefano Scupola. Le due pazienti, di 71 e 77 anni, entrambe affette da Vmt e iniziale foro maculare a tutto spessore, sono state trattate con un’unica somministrazione del principio attivo Ocriplasmina per via intravitreale.

"Lo studio costante dei problemi che affliggono i nostri occhi - spiega Caporossi - ha portato in questi ultimi anni a uno sviluppo impressionante di strumenti per la diagnosi e il controllo di molte malattie oculari. Abbiamo capito, per esempio, che una separazione anomala del vitreo porta allo sviluppo del foro maculare e della trazione vitreo maculare. Queste patologie in passato richiedevano necessariamente l’intervento chirurgico di vitrectomia, ma oggi - conclude lo specialista - possono essere trattate con un'unica iniezione intravitreale di un farmaco in grado di sciogliere la trazione vitreale, evitando le possibili e ben più gravi complicanze legate all’intervento chirurgico".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza