cerca CERCA
Lunedì 29 Novembre 2021
Aggiornato: 19:51
Temi caldi

Meeting di Rimini, Terna presenterà progetto di formazione in realtà virtuale per la salita sui tralicci

13 luglio 2021 | 11.13
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Terna, la società che gestisce la rete di trasmissione elettrica nazionale, è partner del Meeting di Rimini 2021, dedicato quest’anno a “Il coraggio di dire ‘io’”. Il gruppo guidato da Stefano Donnarumma, con circa 75.000 chilometri di linee e 889 stazioni elettriche, è il più grande operatore indipendente di rete per la trasmissione elettrica in Europa, ed è regista e abilitatore del sistema elettrico italiano e della transizione energetica. Con il Piano Industriale 2021-2025, che prevede quasi 9 miliardi di investimenti, e un Piano di Sviluppo decennale da oltre 18 miliardi di euro, Terna mette al servizio del Paese gli investimenti più alti di sempre per garantire un sistema elettrico ogni giorno più sicuro, efficiente e sostenibile.

Al Meeting per l’amicizia fra i popoli, il gestore della rete ad alta e altissima tensione, presenterà, all’interno di uno stand di 75 metri quadrati, l’innovativo progetto di formazione in realtà virtuale per la salita verticale sui tralicci, dando la possibilità di scalare virtualmente un sostegno alto 30 metri. In particolare, grazie all’ausilio di un visore Vr e di due controller, si potrà simulare un intervento di manutenzione: dalla fase della preparazione dei dispositivi di protezione individuale, sino alle operazioni in quota di messa in sicurezza dei conduttori e di sostituzione degli isolatori. Il progetto della scalata in realtà virtuale è stato sviluppato interamente da Terna per affiancare la formazione tradizionale sul campo.

Oltre al focus sull’innovazione e sulla digitalizzazione, Terna dedicherà un’area alla sostenibilità. L’attenzione all’ambiente e ai territori, infatti, è per Terna un driver strategico ed è uno dei pilastri su cui si basa l’attività del gruppo. La centralità della sostenibilità nel business si concretizza nel Piano Industriale “Driving Energy” attraverso la definizione di specifici obiettivi finalizzati alla creazione di valore nel medio-lungo termine. Terna è al primo posto mondiale nel settore Electric Utilities del Dow Jones Sustainability World Index per performance di sostenibilità ed è stata riconosciuta tra le 50 aziende più sostenibili al mondo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza