cerca CERCA
Martedì 24 Maggio 2022
Aggiornato: 23:40
Temi caldi

Motomondiale: Melandri con Aprilia in MotoGp 2015

10 novembre 2014 | 18.08
LETTURA: 3 minuti

Dopo l'annuncio di Alvaro Bautista, oggi viene ufficializzato l'ingaggio del pilota ravennate reduce dalla stagione 2014 in Superbike sempre con Aprilia Racing

alternate text
primi test di Marco Melandri sulla Aprilia MotoGp sulla pista di Valencia

Si completa la formazione che porterà al debutto Aprilia nel Campionato Mondiale MotoGP 2015. Dopo l'annuncio di Alvaro Bautista, oggi viene ufficializzato l'ingaggio di Marco Melandri, reduce dalla stagione 2014 in Superbike sempre con Aprilia Racing, chiusa con 6 vittorie e altri 5 podi che hanno contribuito in misura determinante al Mondiale Costruttori WSBK conquistato dal Marchio italiano. Forte dei due nuovi titoli mondiali -Piloti e Costruttori- conseguiti nella stagione WSBK appena conclusa, Aprilia entra nella MotoGP con un anno di anticipo rispetto ai programmi a suo tempo resi noti. Come annunciato ai primi di settembre, Aprilia Racing ha siglato con Gresini Racing un accordo in base al quale Gresini Racing gestirà in pista le moto Aprilia, nella classe MotoGP, per quattro anni a partire dalla stagione 2015.

"Mi è stata offerta l'occasione di sviluppare un progetto completamente nuovo, ed è una cosa che manca nella mia carriera, visto che ho sempre avuto moto 'ereditate'. Proprio per questo la sfida mi affascina moltissimo -ha detto Marco Melandri-. Sono in un’azienda e in un reparto corse che mi hanno fortemente voluto e con i quali voglio continuare a lavorare, per far crescere un grande progetto. Aprilia Racing ha sempre dimostrato di saper fare grandi moto e di saperle far andare forte. Io ci metterò del mio. Il nostro obiettivo è molto ambizioso: far crescere una moto e, contemporaneamente, sviluppare il nuovo prototipo che correrà nel 2016. Sarà una stagione impegnativa, di grande lavoro, ma siamo prontissimi ad affrontare queste sfide".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza