cerca CERCA
Martedì 18 Gennaio 2022
Aggiornato: 14:10
Temi caldi

Meloni: "Con caduta muro di Berlino è rinata l'Europa"

05 novembre 2019 | 13.01
LETTURA: 2 minuti

Al via a Roma, presso la storica sede di Alleanza nazionale, in via della Scrofa 39, la mostra fotografica 'Addio maledetto muro', per celebrare il 30esimo anniversario dalla caduta del muro di Berlino. La mostra è organizzata da 'new direction' , in collaborazione con alcuni parlamentari di Fratelli d'Italia. A tagliare il nastro la presidente di Fdi, Giorgia Meloni. In sala, tra i presenti, l'ex ministro degli Esteri Giulio Terzi di Sant'Agata, l'ex governatore del Lazio, Francesco Storace, i deputati Federico Mollicone, Paola Frassinetti e la senatrice Isabella Rauti.

"C'è una data simbolo, quella del nove novembre, stabilita per legge, per ricordare questo giorno, della liberazione dall'oppressione dal comunismo, ma nessuno, nelle scuole, nelle istituzioni, ne parla, noi siamo mobilitati, chiederemo conto di questa mancanza", ha spiegato Meloni nel corso dell'inaugurazione, continuando: "Quando è caduto il muro di Berlino è rinata l'Europa, questo vuol dire se oggi vogliamo una Europa di libertà, una Europa che sia in grado di difendere le proprie radici e la propria identità non possiamo prescindere da quanto accaduto".

"Il nove novembre - ha detto ancora la leader di Fratelli d'Italia - è una data simbolo di questa rivolta e della rinascita dell'Europa, non è possibile spiegare quella data senza spiegare prima la rivolta di Budapest del '56, poi Praga e i cantieri di Danzica, dove nacque Solidarnosc e le parole e i gesti di Giovanni Paolo II". Per Meloni "fu un moto che alla fine riuscì a distruggere questa oppressione con il simbolico muro distrutto dal quale rinasceva l'Europa".

"Non è un caso - secondo la leader di Fdi - che oggi siano proprie le nazioni che più hanno subito l'oppressione comunista quelle più 'resistenti' rispetto a una unione europea che anche oggi sembra un po' oppressiva". "Non dobbiamo dimenticare che sono quelli che hanno festeggiato nell''89, chi ha ballato sulle macerie dl muro, erano e sono i veri europeisti", conclude Meloni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza