cerca CERCA
Domenica 18 Aprile 2021
Aggiornato: 17:31
Temi caldi

Meloni: "Pronti ad aiutare Lega-5S"

30 maggio 2018 | 08.46
LETTURA: 3 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"Ho un appello per il presidente Mattarella". Giorgia Meloni ci ripensa, e dopo gli attacchi al Colle delle ultime 24 ore decide di rivolgersi direttamente al presidente della Repubblica con un video postato nella serata di ieri su Facebook. "Non lasciamo l'Italia nel caos", dice la leader di Fratelli d'Italia, che chiede a Mattarella di provare "a fare l'unica cosa che non ha fatto sinora: dare un incarico a chi era arrivato primo alle elezioni, al centrodestra, per formare un governo e verificare se in Aula, anche grazie all'astensione di alcuni partiti con la stessa responsabilità, c'è la possibilità di formare un governo, di calmare la situazione internazionale, di occuparci dei problemi degli italiani".

Ma Meloni si dice anche disposta, qualora l'ipotesi centrodestra saltasse, ad appoggiare un eventuale esecutivo gialloverde: "Arrivati a questo punto - spiega - siamo anche disponibili a rafforzare quella maggioranza con Fratelli d'Italia, perché crediamo che bisogna fare tutto quello che c'è da fare in questo momento per tirare fuori l'Italia dalla situazione di caos nella quale rischia di gettarsi. Presidente - conclude - ci rifletta. Perché non avremo molto altro tempo".

La leader di Fratelli d'Italia è poi tornata anche oggi a ribadire l'apertura a Cinquestelle e Lega negli studi di 'Mattino Cinque': "Andare a votare il 5 agosto o mandare in Parlamento un governo che rischia di avere zero voti in Parlamento credo possa essere la pietra tombale sulla delicata situazione dell'Italia. Ho fatto un appello, non ho cambiato idea sulle responsabilità di Mattarella nella gestione di questa fase né su quello che ho detto in queste settimane, ma sono molto preoccupata dal caos istituzionale che si sta generando, dei ricatti della finanza internazionale e della commissione Europea", ha spiegato.

"Mattarella deve portare avati il tentativo di dare un incarco al centrodestra o ricordarsi - ha sottolineato ancora una volta Meloni - che c'era una maggioranza parlamentare con Lega e M5S. C'è la disponibilità di Fratelli d'Italia a dare una mano, se al presidente serve un elemento ho voluto fornire questo elemento per il bene dell'Italia".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza