cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 00:34
Temi caldi

Questioni di stile

Meloni e gli occhiali di Salvini: "Gli danno immagine posata ma il colore..."

26 maggio 2020 | 17.37
LETTURA: 1 minuti

La leader di Fdi torna a scherzare sulla nuance della montatura dell'alleato leghista: "Mia nonna diceva color pancia di cane quando fugge"

alternate text
(Fotogramma)

Gli occhiali indossati da Matteo Salvini sono "seri, ne fanno una persona molto seria, di immagine molto posata". Lo ha affermato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, ospite di 'Un giorno da pecora' su Radiouno Rai.

Quanto al colore, oggetto di una battuta nelle settimane scorse da parte del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ('color pannolino di bimbo'), "sono marroni", ha sottolineato Meloni, aggiungendo poi una battuta: "Mia nonna aveva una metafora molto efficace, non ne ho mai capito il significato compiutamente: 'color pancia di cane quando fugge'. Io avevo una 126 di quel colore, di un senape scuro, e lei ogni volta che la vedeva diceva così".

"E' una metafora per dire un colore indefinito", ha poi aggiunto la conduttrice Geppi Cucciari, sottolineando che lo stesso detto si usa in Sardegna: 'colori ‘e cani fuendi'. "Il cane che fugge -ha spiegato- è talmente veloce che non riesci ad individuare il colore". "Finalmente ne ho compreso il senso, un colore che non si capisce", ha concluso Meloni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza