cerca CERCA
Martedì 22 Giugno 2021
Aggiornato: 23:41
Temi caldi

Meloni: "Se si apre crisi, si può votare a maggio"

02 marzo 2020 | 14.31
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Adnkronos)

"Non è vero che se si apre la crisi di governo non si può andare a votare. Parliamoci chiaro, adesso per carità c’è l’emergenza coronavirus, sospendiamo un attimo. Ma insomma a bocce ferme noi potremmo tranquillamente andare a votare a maggio". Giorgia Meloni, intervenendo a 'Povera Patria', in onda questa sera su Rai2, spiega che se ci fosse la volontà si potrebbe votare per le politiche, sottolineando il suo no a un governo di larghe intese: "Bellissimo, ma perché, se il governo giallo-verde ha fallito e se il governo rosso-giallo ha fallito", è il ragionamento della leader di Fdi.

"Non si può votare, c’è il referendum, bisogna ridisegnare i collegi? Sono tutte scuse. Si può adesso fare tranquillamente, ci sono i tempi, in pochi giorni fai la legge di modifica dei collegi, tanto tutti sanno come finirà il referendum e il giorno dopo del referendum, tu hai tutte le regole che ti servono per andare a votare ai primi di giugno. Per cui a me non mi si prende in giro", conclude Meloni.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza